18 dicembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Viado clandestino arrestato dalla Polizia

Ieri sera a Lido di Classe

Nella serata di ieri personale delle Volanti 113 - nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno della prostituzione - ha arrestato a Lido di Classe un viado brasiliano, P.D.I., di 31 anni, irregolare sul territorio nazionale.

Condotto in Questura, dopo un tentivo di fuga, è stato sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici: sono emersi  vari alias e il suo vero nome.

P.D.I. doveva espiare la pena  di 5 mesi e 19 giorni di reclusione per violazione della legge sugli stranieri e falsa attestazione sull’identità personale, in ossequio a un ordine di esecuzione della carcerazione emesso dal Tribunale di Ravenna il 29 ottobre scorso.

Al termine delle incombenze di rito lo straniero veniva trasferito al carcere di Ravenna.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019