18 dicembre 2009 - Ravenna, Politica

Atto vandalico contro la circoscrizione di Castiglione, condanna dal Pdl

Bazzoni: "Spero che gli autori vengano identificati e puniti"

Attacco vandalico nella notte a Castiglione di Ravenna, dove i muri della sede della circoscrizione sono stati imbrattati con scritte pro-Berlusconi e contro il Pd. Sulla questione è subito intervenuto il coordinatore provinciale del Pdl, Gianguido Bazzoni, condannando il gesto. Bazzoni ha dichiarato di confidare che “gli autori vengano individuati prontamente e puniti secondo quanto prevede la legge. Purtroppo il clima deteriorato che si respira ormai da troppo tempo in Italia induce troppo spesso squilibrati o ‘tifosi’ senza equilibrio a compiere atti indegni di una società civile, come nel caso dell’imbrattamento della sede del PdL di pochi giorni fa o il grave attentato al presidente Berlusconi. Abbiamo molto apprezzato le parole e le iniziative del sindaco Matteucci in quelle occasioni e vogliamo testimoniare, oltre alla gratitudine, la perfetta consonanza con il suo sentire, confermando che saremo sempre fianco a fianco nella lotta per una politica più serena, concreta e non urlata e nell’impegno per una compiuta convivenza civile”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.