18 dicembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Scatta l'operazione "Natale sicuro"

Controlli rafforzati nelle vie del centro e nelle aree più sensibili fino al 5 gennaio

Durante le festività natalizie verrà intensificata l’attività di controllo della polizia municipale. L’annuncio è stato dato dal comandante della Municipale, Stefano Rossi, che ha indicato i luoghi “che hanno bisogno di una maggiore attenzione”. Si tratta delle vie più centrali (via Diaz, via Cavour, via C. Ricci), Giardini Speyer e zone limitrofe, via Baccarini, via Sant’Agata, piazza Kennedy, piazza Baracca, via T. Gulli.

“Durante le festività natalizie – ha commentato il sindaco Fabrizio Matteucci – la nostra città si riempie di persone, ravennati ma anche turisti. Questo può aumentare il rischio di episodi di microcriminalità. Il tema della sicurezza dei cittadini ci sta particolarmente a cuore: una città è più vivibile quando è più sicura. Per questo motivo fino al 5 gennaio prossimo, la Municipale intensifica  la sua attività sul territorio in stretta collaborazione con le altre forze dell’ordine”. 
Il Corpo di polizia municipale di Ravenna ha previsto servizi mirati di controllo, in orario soprattutto pomeridiano e serale,  di alcune aree e zone, con personale dedicato che svolgerà questo servizio in modo prioritario.

Gli obiettivi sono quelli di migliorare la condizione di percezione di sicurezza da parte dei cittadini con la presenza di pattuglie di agenti ed avere costantemente una visione globale della situazione della città. Il loro compito sarà di identificare i frequentatori di queste aree e poter “prevenire” eventi criminosi ed in particolare contenere, tenuto conto dell’aumento delle segnalazioni che giungono in concomitanza delle festività natalizie e dei “ponti”, le forme di mendicità invasiva, specie se attuata con insistenza e reiterazione, presenti in centro storico e nei parcheggi cittadini; prevenire, ed eventualmente, reprimere eventuali eventi legati alla microcriminalità, considerato che il periodo,  può favorire la presenza di malfattori (ad esempio, truffatori o “borseggiatori”  che approfittano dei cittadini che si recano presso le attività commerciali per gli acquisti natalizi); aumentare, grazie ad un mirato controllo delle arterie cittadine, il contrasto alla violazione delle norme del codice della strada; programmare interventi nei negozi del territorio per verificare la regolarità della merce in vendita.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019