4 gennaio 2010 - Ravenna, Cronaca

Un benvenuto ai nuovi nati

Faenza, il sindaco Casadio ha consegnato le tradizionali ceramiche

Si è rinnovata ieri la tradizione dell’Impagliata, la consegna di una ceramica faentina da parte del sindaco ai primi nati dell’anno. Il dono è andato alla famiglia della piccola Angelica Precisse: al papà Alessio, alla mamma Silvia Lanzoni e alla sorella Isabella.

“Premiato” anche Mattia Maurizi, con il papà Enrico e la mamma Simona Grifoni.

Il primo nato in assoluto è però un bambino di Castel Bolognese, Mattia Martelli, figlio di Ercole e Monica Gambetti.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.