4 gennaio 2010 - Ravenna, Spettacoli

Una festa per i bimbi non udenti

Canti, danza, giochi e beneficenza ieri all’Almagià

L’associazione onlus ‘L’Orecchio magico’ ha festeggiato le festività assieme a tanti bambini ravennati e alle loro famiglie ieri, con lo spettacolo “E’ ancora Natale all’Almagià”. L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Ravenna.

All’ex magazzino dello zolfo sono andati in scena giochi di prestigio, attività clownistiche, esibizioni di canto e di ballo, tutti eseguiti dai bambini. A tutti i piccoli partecipanti Babbo Natale ha distribuito dolciumi.
Durante lo spettacolo i bambini audiolesi dell’associazione, in piena inclusione con i loro compagni di scuola normoudenti, hanno preso parte alle varie esibizioni e spettacoli di musica e danza, a dimostrazione dell’efficacia del percorso di riabilitazione ed inclusione da loro seguito grazie al supporto dell’associazione L’Orecchio magico (www.fiaddaemiliaromagna.org ).

Nel corso della festa sono stati estratti i biglietti della lotteria dell’orecchio magico, il cui primo premio consisteva in una settimana di vacanza a luglio 2010 offerta da Eurocamp di Cesenatico.

Il ricavato della festa è stato interamente devoluto all’associazione “Orecchio magico” Fiadda Ravenna (Famiglie associate difesa diritti dei bimbi audiolesi), per progetti di sostegno ai bimbi sordi profondi ed alle loro famiglie nel lungo difficile percorso di riabilitazione e crescita integrata sul territorio della Provincia.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019