28 febbraio 2013 - Ravenna, Cultura

Fotografia, teatro e arte: al via i 'Tamo Corsi'

La presentazione sabato 2 marzo

Saranno presentati sabato 2 marzo con un Open Day i corsi di Tamo, una serie di  lezioni dedicate alla fotografia, al teatro e alla tecnica della doratura, che avranno come linea guida i temi del museo, dell'arte e del turismo. Dalle ore 15 alle ore 18 negli spazi di Tamo, si terrà l'incontro aperto a tutti coloro che sono interessati, con dimostrazioni pratiche ed informazioni da parte dei docenti. Ingresso libero.

I corsi:

- per la fotografia Silvia Bigi proporrà “Foto-workshop. Il racconto fotografico”, il cui scopo è poter sviluppare, a partire da un tema condiviso, un racconto fotografico che abbia in sé i valori estetico, emozionale e informativo. Obiettivo del Workshop è la presa di consapevolezza della specificità del linguaggio fotografico e contemporaneamente l'iniziazione al proprio personale linguaggio.
Emiliano Biondelli, sullo stesso tema, affronterà “La fotografia e l'industria del turismo. Come raccontare l'umanità in viaggio”, che analizzerà nello specifico non la valorizzazione dei monumenti e delle opere musive, ma come queste sono vissute dal turista che attraversa la città solo per un giorno.
Al termine di entrambi i corsi, all'interno dello spazio museale di TAMO, verranno realizzate le mostre dei lavori effettuati dai partecipanti;

- Matteo  Cavezzali proporrà il “Teatro profano”, con lo scopo di avvicinare a questa antica, ma giovane disciplina, ragazzi e adulti. Come muoversi su una scena, come rimuovere i freni inibitori, come recitare davanti a un pubblico. Il corso è aperto sia a chi già ha esperienze teatrali, sia a chi ne è a digiuno, ma ha voglia di sperimentare quest’arte in una piccola “bottega artigiana” come quella del TeatrOnnivoro. Al termine del corso sarà messo in scena uno spettacolo sul tema del sacro e il profano partendo dalla rivolta agli dei del Prometeo di Eschilo fino ad arrivare ai diversi concetti di sacro nel contemporaneo;

- Sarah Casadio condurrà il corso “La tecnica della doratura”, suddiviso in corso base e corso completo, rivolto a chi desidera avere un primo approccio alla tecnica della doratura e a chi desidera approfondirne la versatilità. I partecipanti realizzeranno, secondo la tradizione, cornici e campioni su legno con vari effetti: l’oro satinato, velato, brunito, il graffito, l’incisione, la pastiglia e la bulinatura.

Per le iscrizioni recarsi presso la biglietteria di Tamo, in via Rondinelli 2, tel. 0544.213371.
Per info e prezzi consultare il sito: www.ravennantica.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018