24 ottobre 2013 - Ravenna, Cultura

Ermanna Montanari vince il premio teatrale 'Eleonora Duse'

Il sindaco: "una testimone prestigiosa dell’impegno straordinario di Ravenna per la cultura"

All'attrice ravennate Ermanna Montanari va il premio "Eleonora Duse". Lunedì 28 ottobre, al Piccolo Teatro Grassi di Milano, si terrà la ventottesima edizione del premio teatrale ideato nel 1986 e  riservato all’attrice di teatro che si è distinta particolarmente nel corso della stagione di prosa in uno o più spettacoli in Italia o all’estero.

Quest'anno la giuria, composta da Anna Bandettini (Presidente) - Magda Poli - Maria Grazia Gregori - Renato Palazzi e Carlo Maria Pensa, ha assegnato il prestigioso Premio, per la stagione teatrale 2012/2013, a Ermanna Montanari, attrice e fondatrice del Teatro delle Albe.

Il suo nome si aggiunge alle attrici premiate nelle precedenti edizioni tra cui Mariangela Melato, Franca Valeri, Ilaria Occhini, Maddalena Crippa, Alida Valli, Anna Proclemer, Milena Vukotic, Rossella Falk, Anna Bonaiuto, Maria Paiato. La giuria, come previsto dallo Statuto, ha inoltre proposto alla premiata una terna di giovani interpreti tra cui scegliere l’attrice emergente: la menzione d’onore è stata attribuita a Lucrezia Guidone.

“Ermanna Montanari si merita il prestigioso premio Duse - ha commentato il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci-. Sono felice per lei e orgoglioso per la cultura ravennate. Conosco Ermanna dai tempi delle scuole superiori. E’ una donna, un’ intellettuale, un’attrice straordinaria. Ermanna è una testimone prestigiosa e altruista dell’impegno straordinario della nostra città per la cultura”. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.