5 novembre 2013 - Ravenna, Cultura

Ravenna Nightmare Film Festival, ecco i vincitori

Successo per l'11esima rassegna dedicata al cinema horror

Successo di pubblico per l'11ª edizione del Ravenna Nightmare Film Festival, uno degli appuntamenti più importanti in Italia per il cinema horror e fantastico in programma dal 26 ottobre al 2 novembre al cinema Corso.
Nel corso dell'ultima serata, la giuria del Concorso Internazionale per lungometraggi composta dallo scrittore Eraldo Baldini, dal produttore cinematografico Enzo Porcelli e dal giornalista e critico Maurizio Principato ha assegnato i seguenti premi:

Premio Anello d'Oro al Miglior Film
OLTRE IL GUADO del regista Lorenzo Bianchini

“Per aver saputo ricreare un mondo segreto, oscuro e malsano, all'interno di un contesto naturale e reso il contesto stesso un elemento determinante per la struttura narrativa del film”.
Premi Anello d'Argento Miglior Attrice
VICTORIA ALMEIDA, nel ruolo di Ana ne EL DESIERTO di Cristoph Behl

“Per aver interpretato un ruolo complesso e sfaccettato, incarnando la coscienza morale di un film teso, dolente, pessimista. Il personaggio simboleggia la scomparsa dell'umanità in un mondo morente”.

Premio Anello d'Argento Miglior Attore:
KEVIN BISHOP nel ruolo di Baz ne MAY I KILL YOU? di Stuart Urban

“Non è un santo. Non è un eroe. E' un super eroe, anzi un super poliziotto in bici. Per aver interpretato con ironia, levità e incontrollabile senso del dovere un personaggio senza scivolare nella parodia”.

Premio Anello d'Argento Premio del Pubblico al Film
MAY I KILL YOU? di Stuart Urban

La giuria ha inoltre assegna una speciale menzione a:
GO DOWN DEATH di Aaron Shimberg
“Per la ricerca formale e stilistica orientata a individuare una strada personale, distintiva e non convenzionale”.

Nel corso della cerimonia di premiazione sono stati estratti anche i cinque biglietti Ryanair.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018