17 febbraio 2014 - Ravenna, Eventi

Da Masterchef a Ravenna, Bruno Barbieri all'open day dell'Engim

Il popolare cuoco, sette stelle Michelin, in città domani pomeriggio

Lo chef 'stellato' Bruno Barbieri, il giudice più raffinato dei tre di MasterChef Italia, la trasmissione televisiva dedicata alla cucina più seguita del momento, sarà protagonista domani all'Open Day dell'Engim Emilia-Romagna.  

Martedì 18 febbraio, dalle 14.30, il centro professionale di via Punta Stilo 59 a Ravenna aprirà le sue porte in una giornata pensata per gli studenti. LʼEngim offre un percorso biennale a ragazzi dai 15 ai 18 anni che trovano difficoltà scolastiche e che desiderano sviluppare determinate competenze professionali. Attualmente sono attivi quattro profili, dedicati allʼOperatore alle Cure Estetiche, Operatore del Punto Vendita, Grafico e Amministrativo segretariale.

Sotto la guida degli allievi dei vari corsi, avrà inizio un tour che accoglierà il pubblico, mostrando i frutti del lavoro in aula.

 

Allʼevento prenderanno parte alcuni giocatori dellʼAcmar Basket Ravenna, la squadra di pallacanestro che ha riportato la città ai vertici di questo sport e che anche questʼanno sta raggiungendo risultati lusinghieri. 

Alle 16.00 Barbieri incontrerà i ragazzi per un evento speciale, che coinvolgerà tutti i presenti.
Lo chef, nato a Medicina, ha imparato i segreti dellʼarte culinaria dalla nonna, che gli ha insegnato a preparare il suo primo piatto – la lasagna – che, come lui stesso dice “esiste in così tante versioni che ha preso il posto della pizza in giro per il mondo”.
La storia di Barbieri nasce come quella di un giramondo: ha iniziato a lavorare su una nave da crociera a 18 anni, ha aperto un ristorante a Londra e nel corso della sua carriera ha pubblicato svariati libri (tra cui uno dedicato alla cucina senza glutine) e preso parte a programmi televisivi di successo del Gambero Rosso.

Eʼ lui lʼuomo delle sette stelle Michelin (di cui una alla famosa Grotta di Brisighella), primato condiviso con un altro grande chef italiano, Gualtiero Marchesi.

Non mancheranno, infine, le esibizioni dei ragazzi, che chiuderanno il programma alle 17.00 con una performance di parkour, disciplina spettacolare che raccoglie sempre più adesioni tra il pubblico giovanile.

Lʼentrata è gratuita e aperta a tutti.

Evento su facebook: https://www.facebook.com/events/1457655587790393/

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019