10 febbraio 2010 - Ravenna, Cronaca

Spacciava al “rave party”: arrestato

La Polizia esegue un ordine di custodia per un 51enne ravennate

 Nel pomeriggio di ieri, a Ravenna, la Squadra Mobile, ha arrestato V.T., di 51 anni, residente in città, colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali presso la Procura di Verona.

L’uomo deve espiare la pena residua di anni 1, mesi 1 e giorni 23 di reclusione e 3.000 euro di multa per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Per tale fatto V.T. aveva già scontato 10 mesi e  7 giorni di custodia cautelare.

Il provvedimento nasce da fatti commessi nel 2008, quando l'uomo era stato arrestato dalle forze di polizia di Verona che, intervenute ad interrompere un “rave party” che si teneva in quella provincia, lo avevano trovato in possesso di hashish, già confezionato per la vendita al “minuto”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.