14 febbraio 2010 - Ravenna, Cervia, Cronaca

F16 precipitato, si scandagliano i fondali

Le ricerche sono riprese questa mattina con i sub e apparecchi sonar all'avanguardia

Sono riprese questa mattina alle 8 le ricerche dell’F16 precipitato nel mare davanti a Cervia qualche giorno fa. Le ricerche, ha fatto sapere la Capitaneria di porto di Ravenna, erano state sospese ieri pomeriggio, dopo aver scandagliato,  senza alcun esito, un settore di mare di circa 2 miglia nautiche, individuato come possibile area di caduta dell’aereo. La zona delle ricerche, poco più a nord degli impianti di allevamento mitili (distanti circa 4 miglia dalla costa, al largo di Lido di Savio), su un fondale di circa 10 metri, è stata scandagliata - con esito negativo - ieri mattina con il “Side imaging sonar”, apparecchiatura in grado di rilevare relitti sommersi, installata sotto lo scafo del gommone dei sub della Guardia costiera di San Benedetto del Tronto.
Questa mattina l’area di mare è stata ulteriormente ristretta e “filtrata”, anche attraverso l’elaborazione dei dati radar aerei messi a disposizione dall’Aeronautica militare. Attualmente, il settore è ispezionato anche da un secondo apparato sonar imbarcato a bordo della motovedetta della Guardia costiera CP 552, partita da Cervia insieme al gommone dei sommozzatori.
Le ricerche proseguiranno fino a quando le condizioni del mare lo consentiranno. Le previsioni, infatti, danno un peggioramento nel corso della mattinata.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019