1 maggio 2014 - Ravenna, Agenda, Eventi

Riciclo e recupero, torna "La Pulce nel Baule"

Domenica 4 maggio la mostra-mercato nel piazzale del Pala De Andrè

Nuovo appuntamento a Ravenna con la mostra-mercato "La Pulce nel Baule". Il mercatino delle occasioni, antiquariato e collezionismo tornerà domenica 4 maggio dalle 8 alle 19 nel piazzale del Pala de André.

L’iniziativa - che nei Paesi del Nord Europa rappresenta una tradizione consolidata - sta riscuotendo un grande successo anche in Italia: tutti i privati cittadini possono svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma utili ad altri. La finalità principale è quella del riciclo, tema quanto mai attuale nella società odierna: ridurre i rifiuti, conservare l'esistente, rigenerare e limitare gli sprechi. L’antiquariato, la rigatteria, il modernariato, l’hobbistica e, più in generale, qualsiasi oggetto usato e d’occasione assumono così nuovo valore e nuovi significati.

La fiera ospita anche associazioni di volontariato che, attraverso la vendita dei propri oggetti, sostengono iniziative importanti e danno voce a chi non ce l'ha. 

“La Pulce nel Baule” rappresenta un’esperienza unica nel suo genere perché può contare su un importante sforzo promozionale ed organizzativo che ha portato a risultati sempre crescenti in termini di pubblico ed espositori.

In caso di maltempo la mostra mercato si svolgerà la domenica successiva.

Per maggiori informazioni e iscrizione espositori: 335 6540559/ 0544 511337 (ore 9-13) lapulcenelbaule@publimediaitalia.com

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018