23 agosto 2014 - Ravenna, Cronaca, Politica

Ice Bucket Challenge, anche i 5 Stelle di Ravenna prendono la “secchiata”

Il movimento crea una variante dell’iniziativa che accende i riflettori sulla SLA. Guarda il Video

Sui media impazza da alcuni giorni  l’Ice Bucket Challenge: personaggi famosi e meno famosi in queste ore stanno aderendo ad una particolare catena, che prevede di bagnarsi con una secchiata d’acqua gelata per attirare l’attenzione sul problema SLA, ossia la Sclerosi Laterale Amiotrofica. Il gioco solidale, prevede poi la condivisione del  video della propria “impresa” su internet, per contribuire così a stimolare le donazioni per la ricerca. Da George Bush a Matteo Renzi, passando per Mark Zuckerberg e Bill Gates, fino a sconosciuti utenti di internet, la “catena” ha contagiato in pochi giorni tutto il pianeta.

 

Anche a Ravenna l’attenzione sulla moda del momento è alta e c’è chi ha replicato l’iniziativa, anche in modo un po’ originale: “L’Ice Bucket Challenge sta avendo un grande successo mediatico – ha commentato Pietro Vandini, capogruppo del movimento 5 Stelle di Ravenna -  ma mentre in America la raccolta fondi è arrivata ad oltre 42 milioni di euro, in Italia siamo fermi a poco più di 30mila euro. Speriamo non sia l’ennesima trovata  pubblicitaria/propagandistica con la quale qualcuno stravolge l’importante scopo  originario.

 

La SLA è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, cioè le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. Ha una caratteristica che la rende particolarmente drammatica : pur bloccando progressivamente tutti i muscoli, non toglie la capacità di pensare e la volontà di rapportarsi agli altri. La mente resta vigile ma prigioniera in un corpo che diventa via via immobile. 

 

Le cause della malattia sono sconosciute. Attualmente sono  5.000 i malati in Italia. Non esiste una terapia capace di guarire la SLA. Così si è deciso di dare il nostro piccolo contributo, credendo però fosse giusto lanciare anche  un secondo messaggio attraverso una ‘variazione sul tema’: non abbiamo utilizzato acqua. Ecco, questo è il nostro secondo messaggio, l’acqua  è un bene prezioso e non va sprecata”. Questo il Video girato e messo in rete dal M5S, che ricorda gli estremi per donare:

 

BONIFICO BANCARIO
IBAN: IT 04V 05034 10100 0000 0000 1065
INTESTATO A: AISLA ONLUS

c/c POSTALE
17464280
INTESTATO A: AISLA ONLUS

 

 

Tag: M5S

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.