28 settembre 2009 - Ravenna, Cervia, Faenza, Lugo, Cronaca, Cultura

Ravenna si tinge di giallo e noir

Torna il festival della letteratura di genere. Hunter e Larsson ospiti d'eccezione

Sarà dedicata a Edgar Allan Poe la settima edizione di GialloLuna NeroNotte, il festival della letteratura che quest'anno si svolgerà dal 5 all'11 ottobre. Il grande autore americano, nato a Boston il 19 gennaio 1809, moriva soli 40 anni a Baltimora, il 7 ottobre 1849. Quest'anno, quindi, si celebrano sia i 200 anni della nascita che i 160 della morte e per celebrare Poe l'associazione culturale Pa.Gi.Ne., organizzatrice dell'evento, ha invitato il premio Pulitzer per il giornalismo Stephen Hunter, che sabato 10 ottobre alle 21 parlerà de “Gli eredi di Edgar Allan Poe. Il volo del Corvo”. E un ricordo particolare andrà anche a Georges Simenon, a vent’anni dalla scomparsa. Due maestri della letteratura, senza alcuna etichetta, da rileggere in ogni occasione.

Ma Hunter non sarà l'unico ospite internazionale d'eccezione. Grande l'attesa anche per Asa Larsson, la “regina del giallo svedese”, che accompagnerà il pubblico (mercoledì 7 alle 18) in un viaggio letterario nelle indagine scandinave.

Una novità assoluta del 2009 è che la terza edizione del Premio GialloLuna NeroNotte sarà conferita alla casa editrice VerdeNero di Legambiente per l’impegno politico e sociale che profonde con la proposta di romanzi contro le “ecomafie” del mondo. “Noir contro le ecomafie. Premio alla collana VerdeNero” è in programma giovedì 8 ottobre alle 21 e prevede l’incontro con Alberto Ibba, ideatore della collana VerdeNero, e con gli autori Alfredo Colitto e Valerio Varesi.

Nutrita la squadra degli autori italiani che parteciperanno a “GialloLuna NeroNotte”. Oltre ai già citati Colitto e Varesi, arriveranno a Ravenna gli scrittori Gaetano Amato, finalista Bancarella oltre che attore televisivo (è stato fra i protagonisti, ad esempio, della fiction Rai “La Squadra”) e cinematografico, e Marco Polillo, direttore generale di Mondadori e di Rizzoli, oggi editore e scrittore di gialli. Venerdì 9 ottobre, alle 21, incontreranno il pubblico e affronteranno i “casi” di “delitti sotto il sole”.

Di “Intrighi e misteri sulla spiaggia romagnola” si parlerà invece con gli autori Francesca Carlucci e Fabrizio Fronzoni, martedì 6 ottobre, alle 18.

Tutti gli incontri con gli autori e la consegna del premio GialloLuna NeroNotte si svolgeranno alla Sala D'Attorre.

A qualificare ulteriormente il Festival “GialloLuna NeroNotte” non mancano le mostre: dal 5 al 31 ottobre “Commissari, giudici e investigatori fra le nuvole”, proporrà una selezione di opere originali create dai disegnatori ravennati per GialloLuna NeroNotte. L’inaugurazione è fissata per lunedì 5 ottobre ale ore 18, all’Autorità Portuale (via Antico Squero). Inoltre, per tutta la durata del Festival, i negozi del centro storico proporranno l’allestimento “Nero di china per August Dupin – Fumetti ispirati alle opere di Edgar Allan Poe”.

Torneranno anche i Murder Party, cene in ristoranti del centro storico durante le quali vengono proposte animazioni teatrali sempre a sfondo thriller. Gli spettacoli saranno messi in scena come sempre dalla compagnia “Quelli del delitto”. Due gli appuntamenti, alle ore 20.30: mercoledì 7 ottobre, al Ristorante ‘Cappello’ prenderà vita “Teen Murder”, e giovedì 8 ottobre, al Ristorante ‘La Gardela’, ci sarà “Andro Love Club”. E in una città con un centro storico affascinante, intrigante e misterioso come quello di Ravenna non mancherà una nuova Passeggiata con delitto, sabato 10 ottobre, alle 22.30, con ritrovo di fronte all’Ufficio Iat in via Salara.

Nel conferire identità al Festival in tutte le sue edizioni ha avuto un ruolo importante anche la musica. Così, domenica 11 ottobre, alle 21 al Teatro Socjale Club di Piangipane, l’appuntamento è con il “Jazz mediterraneo d’autore” nel concerto dei NocturnoSbucheranno magicamente fuori da un cappello o dalla punta di una bacchetta con poteri speciali alcune date per una serie di eventi per ragazzi, che si svolgeranno nell’inverno 2009-2010 al Teatro Socjale Club di Piangipane con Antonio Casanova, illusionista e scrittore: “Incredibile, non impossibile”.

Info: http://www.gialloluna.it/

Per ulteriori approfondimenti sui singoli appuntamenti consultare l'Agenda.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019