28 settembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Lavori per un milione sul territorio comunale

Al via da ottobre gli interventi di manutenzione straordinaria delle strade

Da ottobre, spiega il Comune,  partirà un programma di lavori di manutenzione straordinaria di strade, rotonde e ponti della città e del forese, per un valore complessivo di quasi un milione di euro.

I singoli progetti sono in corso di approvazione da parte della giunta e i primi tre interventi previsti, ognuno del valore di centomila euro, sono stati approvati e finanziati proprio nell’ultima riunione.
Riguardano il tratto di via Fiume Abbandonato tra via Missiroli e la rotonda Olanda, il tratto di via Dismano tra via Romea Sud e via del Castagno, viale Pertini, le rotonde Austria, Slovenia e Olanda. Prevedono la fresatura e la ribitumatura, con l’utilizzo di materiale drenante, fonoassorbente e antisdrucciolo. I lavori, che salvo imprevisti legati alle condizioni meteorologiche saranno realizzati in ottobre, potranno comportare restringimenti di carreggiata e deviazioni, che saranno di volta in volta segnalati.

Per limitare al massimo i disagi, gli interventi di asfaltatura delle rotonde saranno eseguiti durante la notte.
Successivamente saranno approvati e finanziati altri sei progetti, del valore complessivo di 670mila euro, che riguardano: la manutenzione della pavimentazione del cavalcavia viale Randi – via Classicana e del ponte via Romea – Fiumi Uniti; la manutenzione del tratto di via Chiavica Romea tra via delle Industrie e viale Mattei; quella di via Corezolo, di via dei Cacciatori e di un tratto di marciapiede di viale Macrelli (Porto Fuori); quella di alcuni tratti di via Nuova compresi fra via Lametta e via dell’Orso, a Roncalceci; quella di alcuni tratti di via Viazza fra via Cella e via Chiesa, a San Pietro in Vincoli, quella di alcuni tratti di via Fosso Ghiaia fra via Dismano e via Cella e quella di via Maccanone, ancora nel territorio di San Pietro in Vincoli; infine l’impalcato del ponte bailey fra Lido di Dante e Lido Adriano
 

“I lavori - commenta Andrea Corsini, assessore ai Lavori pubblici - riguarderanno non solo alcune delle arterie cittadine dove il traffico è più intenso, ma anche vie soggette per lo più al passaggio dei residenti e strade del forese, tutte ugualmente all’attenzione dell’amministrazione comunale, il cui obiettivo è quello di rendere il più sicura possibile tutta la rete stradale comunale, compatibilmente con le risorse, che cerchiamo di incrementare costantemente”.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.