29 settembre 2009 - Ravenna, Cultura

"Organo e orchestra", serata finale con musiche di Rheinberger e Guilmant

Giovedì sera al Duomo si esibirà Emanuele Carlo Vianelli

Giovedì sera, ore 21.15, nel Duomo di Ravenna, si chiude la sesta edizione della rassegna "Organo e Orchestra nel Romanticismo" con un concerto ampio e impegnativo, trionfo dell’organo “sinfonico” romantico.

Vero protagonista della serata sarà il monumentale organo della Cattedrale, costruito nel 1936 dalla Ditta Mascioni di Cuvio, in un programma che ne esalta al massimo la potenza di emissione sonora e l’infinita varietà timbrica.

Verrà  eseguito il brano paraliturgico Adoration di Félix-Alexandre Guilmant, organista virtuoso e compositore, e brani del compositore, organista, direttore d’orchestra e didatta tedesco Joseph Gabriel Rheinberger di cui si eseguirà il Primo Concerto op. 137. Interprete solista, Emanuele Carlo Vianelli, organista titolare del Duomo di Milano, che si esibirà anche nella Sonata “Tonus peregrinus” op. 98 sempre di Rheinberger.

L’ Orchestra da Camera di Ravenna, gruppo stabile della rassegna, diretta da Paolo Manetti, presenterà inoltre, in prima esecuzione, il brano per soli archi La salita al Calvario, tratto dalla composizione per soli, coro e orchestra di Paolo Manetti. Costo del biglietto, 10 euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.