17 febbraio 2015 - Ravenna, Cronaca, Sport

Atletica Ravenna, oro a Rovigo per Martin Pilato

Ottimi i risultati anche per il salto in lungo femminile

L’inizio della stagione 2015 dell’Atletica Ravenna è stato sicuramente incoraggiante. Gli atleti di punta del sodalizio del presidente Paolo De Lorenzi sono infatti andati subito a meritarsi l’attenzione generale nei primi meeting nazionali e regionali, collezionando piazzamenti di prestigio.

 

Sul gradino più alto della seconda prova regionale dei campionati italiani di lanci lunghi, che si è svolta nei giorni scorsi a Rovigo, si è classificato il discobolo ravennate Martin Pilato. Con un 54,80 che gli è valso il primato personale, il ventenne azzurrino portacolori dell’Atletica Ravenna ha letteralmente sbaragliato la concorrenza nella prova del lancio del disco riservata alla categoria ‘promesse’. Tanto per dare la dimensione della portata del successo di Pilato, giova ricordare che il secondo classificato, Alberto Chiusole del Lagarina team, si è fermato a 44,83.

 

Buone notizie per l’Atletica Ravenna sono arrivate anche dal salto in lungo femminile juniores, dove Jasmine Abdullahi Mukasi si è classificata settima con 5,42 alla tappa di Ancona dei campionati italiani individuali indoor. La diciottenne lunghista ravennate, campionessa regionale in carica con 5,66, aveva chiuso il 2014 col nono posto ai campionati nazionali di Torino. La misura per conquistare la medaglia d’oro - andata a Giulia Sportoletti del Team-A Lombardia -  è stata di 5,88.

 

Un ottimo sesto posto ha invece premiato il diciottenne Gabriele Natali nel getto del peso juniores, sempre ai campionati italiani individuali indoor di Ancona. Natali, che è anche primatista regionale (l’anno scorso si era classificato tredicesimo ai nazionali di Torino), con un 14,74 di buon spessore ha fatto registrare il proprio primato personale.

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.