27 febbraio 2015 - Ravenna, Cronaca, Eventi

Robot, astronavi e castelli stregati: in mostra a Ravenna il magico mondo Lego

L’esposizione di RomagnaLug fino all’8 marzo. GUARDA LA PHOTOGALLERY

Un intero mondo in una stanza: è questa la sensazione che si ha visitando la mostra realizzata da RomagnaLug, associazione ravennate di appassionati del celebre mattoncino Lego. L’esposizione, in via degli Ariani, mette insieme decine e decine di luoghi, veicoli e dimore di fantasia, come il castello stregato, l’auto dei Ghostbusters, robot e navicelle spaziali con mezzi e “paesaggi” più reali e quotidiani. Le “costruzioni” sono tutte opera degli 8 associati.  La mostra resta aperta fino all'8 marzo dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Il sabato e la domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

RomagnaLug con le sue creazioni sarà dal 28 febbraio all’1 marzo nell’area esposizione dell’Happy Family di Forlì; il 7 e 8 marzo  e il 14 e 15 marzo all’iBrick di Forlimpopoli (zona Rocca); e il 4, 5 e 6 aprile all’Hotel Dante di Cervia.

L’associazione, nata da poco più di un mese a Ravenna, è alla ricerca di nuovi appassionati che vogliano condividere questo hobby. Per unirsi al gruppo o per avere ulteriori informazioni si può visitare la pagina Facebook “Mattoncini a Ravenna” o il sito internet www.romagnalug.org.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.