26 marzo 2010 - Ravenna, Agenda, Eventi

Heinrich Schiff a Ravenna Musica

Il violencellista sarà accompagnato dal giovane pianista Stefan Stroissnig

Mercoledì 31 marzo, al Teatro Alighieri (ore 20.45),  per la stagione “Ravenna Musica” dell’Associazione musicale Angelo Mariani, si esibirà uno fra i più talentuosi e carismatici violoncellisti esistenti, Heinrich Schiff.

Da moltissimi anni sulla scena internazionale sia come direttore d’orchestra che come solista,  Heinrich Schiff ha studiato violoncello con Tobias Kühne e André Navarra, debuttando a Vienna e Londra nel 1971.
Da allora ha collaborato con le migliori orchestre nei maggiori centri musicali d’Europa, Stati Uniti e Giappone, suonando con direttori tra i più prestigiosi come Abbado, Celibidache, Chailly, Sir Colin Davis, Masur, Sinopoli, Sawallisch.

Anche in veste di direttore d’orchestra, Schiff svolge un’intensa attività essendo stato nominato primo direttore della Wiener Kammerorchester. Fra l’altro, Schiff ha il privilegio di suonare su due preziosi strumenti: lo Stradivari “The Mara” del 1711 e “The Sleeping Beauty”, che Domenico Montagnana costruì nel 1739.

Sul palcoscenico dell’Alighieri lo affiancherà il giovane pianista Stefan Stroissnig, concertista in carriera con tournée in Europa, America e Giappone, vincitore di numerosi concorsi internazionali e finalista al Concorso Clara Haskil di Montreux – Vevey.

Il programma del concerto prevede Adagio e Allegro di Robert Schumann, Sonata in mi minore op. 38 di Johannes Brahms, Grave di Witold Lutoslawski e Sonata in re minore di Dmitri Shostakovich.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018