7 aprile 2010 - Ravenna, Cronaca

Pullman pronti a 'invadere' Marina di Ravenna

A Modena, Parma e Reggio Emilia si stanno organizzando i viaggi

La primavera, soprattutto dal punto di vista del meteo, è cominciata da pochissimo, ma il tam tam su internet dei fan della spiaggia di Marina di Ravenna è iniziato quando ancora l’inverno era nel pieno delle forze.
Ora che i week end del 25 Aprile e del 1° Maggio sono dietro l’angolo l’attesa è alle stelle e sono già pronti i pullman che dalle province emiliane porteranno centinaia di giovani a Marina.

Difficile non ricordare il debutto di stagione 2009, quando, complice anche il lungo ponte della Liberazione, Marina visse giorni di caos totale, che spinsero il sindaco ad adottare le ormai famose ordinanze antisballo, vietando anche le feste da ballo la domenica sera. Il ricordo di quei giorni è ben presente anche a operatori e frequentatori delle spiagge.
Nella sua pagina di Facebook, la Duna degli Orsi prende le distanze da un volantino che pubblicizza un tour in pullman a Marina per il 24 aprile “direzione Duna”. Lo stabilimento, che tra l’altro aprirà i battenti in maggio, si dice completamente all’oscuro, ribadendo di non organizzare pullman, di collaborare solo e unicamente con l’associazione “Save the fun” di Modena e che “nessuno è autorizzato a utilizzare il nostro nome o logo per organizzare eventi”. L’associazione modenese ha, comunque, in programma un viaggio a Marina per il 24 aprile, in occasione delle feste di apertura di molti stabilimenti. Altri pullman partiranno da Parma, Reggio Emilia e ancora Modena.

La politica dei pullman trova qualche contrario anche tra i frequentatori della spiaggia. Il rischio, secondo i detrattori, è che si deresponsabilizzino le persone, che non dovendo guidare si sentono autorizzate a fare di tutto. “A volte - racconta qualcuno - scendono già ubriachi e pullman dopo pullman Marina viene travolta dai bufali”. (v.r.)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.