9 aprile 2010 - Ravenna, Cronaca

Statale Adriatica, da lunedì lavori sulla carreggiata nord

Le modifiche alla viabilità

Proseguono, da parte di Anas, i lavori di manutenzione della statale Adriatica. Dopo la carreggiata sud, che sarà riaperta oggi, si interverrà, da lunedì al 30 aprile, su quella nord, precisamente sul tratto dallo svincolo di via Faentina allo svincolo di via Vicoli – centro iperbarico, viale Randi escluso. Il tratto interessato dai lavori sarà completamente chiuso al traffico. Si circolerà a doppio senso sulla carreggiata sud.

Anche la viabilità cittadina subirà alcune modifiche. In proposito il servizio strade ha emanato un’ordinanza che prevede l’istituzione temporanea del divieto di transito sulle rampe di raccordo fra via Faentina e la carreggiata nord (Rimini - Ferrara) della statale 16 in ingresso e uscita dalla medesima; sugli svincoli e rampe di raccordo fra via Savini e la carreggiata nord (Rimini - Ferrara) della statale 16 in ingresso e uscita dalla stessa. Conseguentemente a ciò i veicoli provenienti da Rimini lungo la statale 16 Adriatica diretti a Faenza e Russi potranno seguire il percorso del raccordo autostradale fino a Fornace Zarattini e viceversa; quelli diretti a Ravenna potranno utilizzare lo svincolo fra il raccordo autostradale e la statale 16 per invertire la direzione di marcia e immettersi in via Faentina oppure proseguire e accedere in via Vicoli e al centro iperbarico.
I veicoli provenienti dal tratto urbano di via Faentina diretti a Mezzano, Alfonsine e Ferrara potranno proseguire e oltrepassare il centro abitato di Fornace Zarattini e utilizzare il raccordo autostradale per immettersi sulla statale 16 in direzione nord; quelli provenienti da via Vicoli e dal centro iperbarico diretti a Ferrara potranno percorrere via Spinelli, via Einstein, viale Randi, la rotonda Lussemburgo e nuovamente viale Randi per immettersi sulla statale 16 in direzione nord.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.