11 aprile 2010 - Ravenna, Sport

La Teodora prenota la promozione

Volley: vittoria contro l'Idea, ravennati a un passo dalla B2

 La Teodora si avvicina sempre di più alla promozione in B2. Ieri le ravennati percorso hanno vinto ancora una volta per 3 set a 0. Ora basta un punto nelle prossime tre gare. 

Nel match la Teodora ha avuto la meglio su un'Idea Volley in formazione rimaneggiata e privata nel corso del match anche della banda A. Palladino, infortunatasi al ginocchio. L'inizio è di marca ravennate: la squadra di Polo si porta subito in vantaggio 6-0 poi, grazie anche a una serie di errori da posto 4 delle padrone di casa, sul 13-7. La superiorità del muro e delle combinazioni al centro ravennati consentono all'Ottima di aggiudicarsi con facilità il primo set 12-25. Più equilibrato l'inizio della seconda frazione, con le bolognesi che registrano il muro e sfruttano meglio le loro bande. Polo sostituisce la diagonale palleggiatore/opposto ma una serie di errori delle ravennati in attacco porta l'Idea volley a condurre 15-12. Entra anche Casadio per Cortesi, torna la diagonale titolare e l'Ottima torna a dominare in posto 4 e al centro aggiudicandosi il secondo parziale 19-25. Senza storia invece il terzo set, chiuso 9-25 in 15 minuti, da segnalare comunque il ritorno in campo di Paola Linari che iscrive con 2 punti anche il suo nome nel tabellino della gara.

 

SERIE C DONNE GIRONE C, 23. GIORNATA: IDEA VOLLEY ANZOLA-OTTIMA TEODORA PALLAVOLO RAVENNA 0-3 (12-25, 19-25, 9-25)

 

IDEA VOLLEY: A. Palladino, G. Palladino, Conte, Stagno, Barbieri, Fabbri, Eddouh, Simonini (libero). All.: Vallicelli.

OTTIMA TEODORA PALLAVOLO RAVENNA: Mazzotti, Comandini 5, Bucci 11 , Laghi 16, Cortesi 11, Conti 4, Tarlazzi (libero), Casadio 3, Linari 2, Berardi 3, Baravelli. All.: Polo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018