23 aprile 2010 - Ravenna, Cronaca

Ravenna, il sangue non basta più

Sei donatori ogni mille abitanti: il consumo supera la raccolta

Ravenna e la sua provincia sono sempre città generose nel dono del sangue: ci sono 6 donatori ogni mille abitanti mentre la media nazionale è solo del 2 per mille.

Attualmente, però, fa sapere l'Ausl, ogni persona dona mediamente il sangue intero solo una volta all’anno e questo rende insufficiente la copertura del fabbisogno per la gente ricoverata negli ospedali e nelle case di cura accreditate della nostra provincia: i consumi di sangue a livello locale e regionale superano la raccolta, come si vede nella seconda immagine.

"La pratica trasfusionale - spiega Ivana Tomasini, direttore del Servizio Trasfusionale di Ravenna - è continuamente cresciuta perché sono di gran lunga aumentate le possibilità di cura e le aspettative di vita. Così, il sangue non risulta più sufficiente".

I donatori. In provincia sono 14 mila i donatori di sangue e plasma associati ad Avis e Fidas-Advs, ma per coprire il fabbisogno dovrebbero donare due volte all'anno. Chiunque ritiene di essere in buona salute, pesa almeno 50 Kg e ha un’età compresa tra i 18 e 60 anni può presentarsi per diventare donatore o donatrice, presso i punti di raccolta sangue degli ospedali, presso quello dell’AVIS di via Tommaso Gulli a Ravenna o nelle sedi comunali dell’AVIS nel territorio provinciale. Lì si trova un medico con il quale avere un colloquio, una vista medica e una selezione accurata per donare in totale sicurezza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018