3 maggio 2010 - Ravenna, Sport

Arrampicata, altri due giovani "istrici" ai Campionati Italiani

A Milano qualificati per l'associazione sportiva ravennate Filippo Maresi e Giulia Baldi

Filippo Maresi e Giulia Baldi dell'associazione sportiva "Istrice" hanno centrato il loro obiettivo conquistando, nella gara di playoff disputata ieri a Milano, la qualificazione per i campionati italiani di categoria.

Oltre ai campioni regionali infatti, accedono al Campionato italiano i migliori 5 classificati delle tre gare di playoff; con la gara di ieri sono ora 6 gli atleti ravennati qualificati per i Campionati Italiani che si disputeranno fra fine maggio e metà giugno.

Nella trasferta di Milano, riservata agli atleti dell’Emilia-Romagna e del Nord-Ovest, Giulia ha ottenuto la qualificazione piazzandosi complessivamente quarta e ottenendo un brillantissimo secondo posto nella gara di velocità: nella gara di Campionato Italiano Under 10 si ritroverà quindi insieme alla compagna di squadra Francesca Vasi, già qualificata come campionessa regionale.

Superiore ad ogni più rosea previsione è stata invece la prova di Filippo Maresi, sempre in categoria Under 10: Filippo ha vinto la classifica combinata ottenendo un quarto posto nella gara di velocità, un secondo nella prova di difficoltà e vincendo la prova di boulder con una gara “perfetta” risolvendo gli otto blocchi tutti al primo tentativo. Questo risultato viene comunque a conferma dell’ottimo stato di forma di Filippo che due settimane fa aveva vinto anche il play-off riservato al Centro Sud, disputato a San Giustino (PG).

Il prossimo impegno giovanile per gli atleti dell’Istrice è a Verona il 15-16 maggio con il playoff Under 20, nel quale tenteranno di conquistare l’accesso al Campionato Italiano anche Benedetta Lucarelli e Dario Tasselli: se dovessero riuscire il numero degli atleti ravennati presenti ai Campionati Italiani salirebbe a otto, risultato sicuramente di grande prestigio per l’Istrice.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.