10 maggio 2010 - Ravenna, Cronaca

Feste in barba all'ordinanza del sindaco: multati

Sanzioni da 400 euro per due stabilimenti balneari

Sabato sera la polizia commerciale e tutela del consumatore ha svolto un servizio serale.
La pattuglia ha multato (400 euro) due stabilimenti balneari di Marina di Ravenna, per avere effettuato nella stessa serata audizioni musicali e trattenimenti danzanti (vietato dall’ordinanza del sindaco).
Durante il servizio, un ambulante abusivo, alla vista degli agenti, è scappato lasciando a terra parte della merce, costituita da 33 cappelli, che è stata posta sotto sequestro.
Tutti gli stabilimenti balneari hanno rispettato il limite massimo di chiusura (mezzanotte); nessuna irregolarità è stata riscontrata in merito a musica ad alto volume proveniente da esercizi pubblici; nessuna sanzione per vendita e consumo di alcolici in contenitori di vetro e/o lattine nell'area degli stabilimenti balneari.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.