6 ottobre 2009 - Ravenna, Economia & Lavoro

Centro storico, il rilancio della Cabina di regia

Accordo tra Comune e associazioni di categoria. Dalla viabilità agli eventi, il ruolo strategico dell'organismo

Un protocollo d’intesa per potenziare la Cabina di regia del centro storico. E’ stato siglato dalle quattro associazioni di categoria, Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna, che la compongono insieme con il Comune.

Prende nuovo slancio dunque il lavoro di coordinamento per lo sviluppo del cuore della città: tra i vari temi in agenda a ottobre (contenuti in un piano anticrisi di più ampio respiro), viabilità e accesso, nuova regolamentazione di mercati e fiere, pianificazione e programmazione urbanistica e commerciale, sostegno della rete di imprese commerciali e turistiche di servizio ed artigianali del centro storico, qualificazione dell’accoglienza e programmazione di eventi.

Obiettivi, metodi e impegni reciproci sono tutti finalizzati ad attribuire alla Cabina un ruolo strategico e di indirizzo nella concertazione di politiche e azioni di sostegno delle attività commerciali ed imprenditoriali, rese più vulnerabili dalla congiuntura economica sfavorevole.
 

Tra gli impegni del Comune, quello di concordare in Cdr le modalità operative più idonee, in occasione della realizzazione di opere pubbliche al fine di creare il minor disagio possibile agli operatori. Inoltre, si farà più stretta la concertazione preventiva con i diretti interessati sulle scelte che l’Amministrazione comunale vorrà adottare per il centro storico.

Una novità sta nella creazione di un tavolo tecnico composto da funzionari e dirigenti comunali competenti per materia, dall’assessore al turismo Andrea Corsini e dai rappresentanti designati dalle associazioni di categoria, che si occuperà di attuare nel modo più appropriato le decisioni assunte dal vertice.
Nella prima riunione della Cdr che si terrà a breve, si parlerà in particolare di zonizzazione commerciale e di orari di apertura dei negozi anche nei giorni festivi.
“Mai come ora la Cabina di regia può diventare uno strumento determinate per affrontare la crisi del commercio – commenta l’assessore al turismo e commercio Andrea Corsini-. Con le associazioni di categoria abbiamo sancito dei nuovi impegni che traducono una esigenza di maggiore collaborazione, dialogo e unità fra il Comune e gli imprenditori.
Sono fiducioso che il senso di responsabilità che ci accomuna e il desiderio condiviso di migliorare e valorizzare la nostra città ci aiuterà ad affrontare problematiche che potranno a volte dimostrarsi complesse”.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.