23 settembre 2015 - Ravenna, Cronaca

Coltivava marijuana nella pineta di Casal Borsetti, arrestato un operaio 50enne

In casa aveva tutto l’occorrente per la produzione della droga

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, unitamente agli uomini del Corpo Forestale dello Stato hanno tratto in arresto un cittadino italiano incensurato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nella tarda serata del 21 settembre, al termine degli accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Marina Romea unitamente a personale del Corpo Forestale dello Stato di Casal Borsetti hanno dichiarato in arresto un ravennate 50enne residente a Filetto, di professione operaio; evidentemente nel tempo libero l’uomo aveva intrapreso una seconda attività, illecita, di coltivazione di piante di marijuana. E’ stato infatti sorpreso a raccogliere le piante da lui stesso curate, nella pineta adiacente a via delle maone in Casal Borsetti; alla vista degli uomini in divisa l’uomo ha tentato allontanarsi, solo dopo però aver estirpato quante più piante possibile al fine di depistare il controllo e nascondere le tracce. Fermato e identificato, è stato trovato però in possesso di 3 piante di marijuana di altezza da 1,50 a 1,75m, 2 piante secche di marijuana di 2.90 m e 89 cm ed un coltello a serramanico. Il controllo è stato dunque esteso all’abitazione ove venivano rinvenuti 1.190 € in contanti, provento dell’attività delittuosa di spaccio, ed ulteriori 30gr di marijuana essiccata; a dire il vero in casa è stato rinvenuto anche un vero e proprio laboratorio composto da agenti chimici, strumentazioni e ogni altro bene necessario al fine di produrre droga. L’uomo è stato dichiarato in arresto e tutto il materiale, compreso lo stupefacente, è stato sequestrato in attesa di disposizioni sulla distruzione. Accompagnato agli arresti domiciliari, è comparso nella mattinata del 22 settembre in aula per il processo per direttissima dove ha patteggiato la pena.

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.