8 ottobre 2015 - Ravenna, Agenda, Eventi

L'Ensemble Tempo Primo in concerto al teatro Alighieri

Entra nel vivo la rassegna 'Giovani in Musica'

Entra nel vivo la rassegna “Giovani in Musica”, dal titolo “Tra Impressionismo e Simbolismo” curata dall’Associazione Angelo Mariani, che giovedì 8 ottobre (ore 17) ospiterà sul palco della Sala Corelli del Teatro Alighieri l’Ensemble Tempo Primo, formato dalle prime parti dell’Orchestra Corelli, diretto da Jacopo Rivani.

Tutti provenienti dall'area romagnola, i giovani componenti l'Ensemble, nato in seno all’Associazione Culturale Arcangelo Corelli, affiancano all’appassionato impegno nel campo della ricerca e dell’insegnamento, una regolare l’attività concertistica solistica e di insieme.

Il musicista ravennate Jacopo Rivani ricopre il doppio ruolo di direttore musicale e artistico dell’Orchestra Corelli, una delle realtà musicali emergenti più attive nel territorio. Diplomato brillantemente in tromba presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Verdi” di Ravenna, studia Direzione d’orchestra col maestro Manlio Benzi presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro e si dedica sia al repertorio sinfonico che a quello operistico, collaborando in numerosi progetti.

Interamente dedicato a Respighi il programma del concerto. Dell’autore bolognese saranno proposte due composizioniper piccola orchestra scritte entrambe nel 1927: Gli uccelli - Suite P 154, raccolta di cinque brani su temi di autori del XVII e XVIII secolo, e Trittico Botticelliano P 151 ispirato a tre capolavori del celebre pittore fiorentino, la Primavera, l’Adorazione dei Magi e la Nascita di Venere.

Il pomeriggio sarà aperto dalla prima delle due conversazioni che la rassegna prevede a fianco dei concerti: Piergiorgio Drioli, pittore e scenografo nonché docente dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, darà vita all’Incontro con l’Arte dal titolo “La pittura dall’Impressionismo al Simbolismo” .

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.