12 ottobre 2015 - Ravenna, Cronaca

Agente di commercio con l'hobby dello spaccio, arrestato

Fermato in auto con la droga

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella tarda serata di sabato hanno arrestato un uomo con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti: fermato in macchina, nascondeva solo una minima parte, rispetto a quello che poi i militari hanno rinvenuto e sequestrato in casa.

Si tratta di un 50enne italiano, originario della provincia bolognese ma residente a Ravenna, di professione agente di commercio; i Carabinieri della Stazione di Lido Adriano lo hanno notato mentre si trovava all’interno della propria autovettura nel parcheggio di viale Botticelli.

L’esperienza dei militari operanti, che in quella particolare area negli ultimi tempi, hanno operato numerosi arresti soprattutto in materia di stupefacenti, ha portato ad approfondire il controllo; l’uomo, che proprio in quel momento era al telefono, è stato così avvicinato dalla pattuglia dell’ Arma locale.

Il nervosismo crescente del 50enne, che emergeva palese ad ogni domanda posta dai militari ha dato il via alla perquisizione veicolare: occultato sotto il tappetino del sedile conducente, veniva trovata una busta in cellophane con chiusura ermetica di colore giallo contenete 22 ciuffi di marijuana. Il fermato poi, nella tasca destra dei pantaloni custodiva un involucro con 3 dosi distinte; con ogni probabilità si trattava della merce pronta per essere ceduta alla persona con cui si trovava al telefono all’atto del controllo. Sul sedile anteriore passeggero poi, è stato rinvenuto uno zainetto di colore verde con all’interno residui di marjuana, segno evidente che una parte della droga era stata già ceduta.

La perquisizione è stata estesa al domicilio dell’uomo, dove nel garage di pertinenza dell’immobile, in una scatola da scarpe, i Carabinieri di Lido Adriano hanno trovato un sacchetto sfuso con circa 10 grammi di marjuana, un sacchetto in cellophane contenente 23 ciuffi della stessa droga, per ulteriori 19 grammi, un contenitore per capsule con altre dosi già suddivise ed una scatola di scarpe con semi e sostanza stupefacente ancora da confezionare. Oltre alla droga, sono stati sequestrati anche un bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento della merce.

Alla fine delle operazioni venivano rinvenuti poco meno di 100 grammi di marijuana; l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e terminate le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale, così come disposto dal P.M. di turno. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.