19 gennaio 2016 - Ravenna, Sport

Nuoto, tre record italiani al 14° Trofeo Città di Ravenna

Il 16 e il 17 gennaio

Si è svolto nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 gennaio nell'impianto della piscina comunale G. Gambi il 14° Trofeo Città di Ravenna di nuoto, categoria Master, inserito nel circuito “Supermaster” della Federazione Italiana Nuoto, organizzato grazie alla Rinascita Nuoto Team Romagna, squadra di casa e storica esponente del movimento natatorio Master Romagnolo e Italiano. Oltre 700 gli iscritti a questa edizione che, in rappresentanza di 78 squadre, anche quest'anno hanno affollato le corsie e gli spalti dell'impianto ravennate. Molti e significativi i premi assegnati con ben 3 record italiani stabiliti nel corso della manifestazione. Record Italiano proprio per la staffetta femminile di casa che nei 4x100 ha sbaragliato la concorrenza con un ottimo 4'21”35. Sara Palleri, Marta Baldini, Silvia Perini e Silvia Ghirardini le acclamate atlete di casa che vincendo questa impegnativa gara, hanno conquistato l'ambìto premio speciale in palio; un prosciutto di pregio. Record Italiano anche per Silvia Parocchi di Molinella Nuoto  nei 50 dorso M50 grazie al tempo di 34”05 e anche per Marco Alessandro Bravi di Firenze Nuota Extremo nei 400 stile libero M50, chiusi in 4'43”37.

Il Trofeo Ruspi, tradizionalmente assegnato alla migliore prestazione maschile nella gara dei 50 dorso, quest'anno è andato nelle mani di Entoni Cantello di AICS Aquarè Mafeco grazie all'ottimo tempo di 28”03 che gli è valso il ragguardevole punteggio di 951,48/1000 punti nella categoria M30. Ai Nuotatori Modenesi infine la prima posizione della speciale classifica a squadre.

Oltre al già citato record italiano della staffetta femminile, la squadra di casa, Rinascita Nuoto Team Romagna, ha dato di nuovo una bella dimostrazione del valore dei suoi atleti conquistando 20 medaglie d'oro, 12 d'argento e 7 di bronzo ed il secondo posto della classifica a squadre. Sara Palleri e Gianluca Venturi gli atleti di casa a fornire la migliore prestazione in termini di punteggio, rispettivamente nei 100 e nei 50 stile libero. Ampio anche l'elenco degli atleti di casa pluri medagliati; oltre alla già citata Sara, anche Marta Baldini, Marianna Chicca, Silvia Ghirardini, Claire Marchitti, e Andrea Triossi sono risultati vincitori di entrambe le gare disputate. Di grande valore anche gli ori conquistati da Stefania Ferroni, Michele Orselli, Marco Pellegrini, Simona Tarlazzi, Zelia Zaccaro e l'inossidabile Ariano Navarra, anche questa volta  primo sul podio dei 100 dorso della notevole categoria M75 riservata agli atleti  con età compresa tra 75 e 79 anni.

Prossimo appuntamento per tutto il movimento ai campionati regionali che per l'Emilia Romagna si disputeranno nelle domeniche del 14 e 21 febbraio prossimi nel famoso “Stadio Del Nuoto” di Riccione, sulla vasca ridotta di 25 metri.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.