21 gennaio 2016 - Ravenna, Lugo, Cronaca

Provincia hot, tre coppie romagnole in un film a luci rosse

Il dvd si intitola 'Le sposine birikine di Cervia e Lugo'

Un titolo che lascia poco spazio all'immaginazione e che sta già facendo parlare di sè. Si chiama 'Le sposine birikine di Cervia e Lugo' il film porno che vede protagoniste tre coppie romagnole, reclutate tra i club per scambisti della provincia.

"Prima abbiamo fatto una ricerca nel parorama scambista della zona poi abbiamo contattato i potenziali interessati - spiega il responsabile della produzione Franco Alberti-. A quel punto ci siamo fatti mandare dei brevi filmati hot girati dalle stesse coppie e in seguito abbiamo selezionato quelle più adatte a stare davanti ad una telecamera".
La prima di Lugo, è composta da Nina, 33 anni, commessa e da Paolo, 31 anni, impiegato. Poi c'è la coppia di ristoratori cervesi 35enni e infine Mimma, casalinga di 37 anni e Federico, 39 anni, rappresentante, entrambi di Bagnacavallo. (I nomi sono di fantasia).
Non attori professionisti dunque, ma attori amatoriali alle prese con un set a luci rosse che recitano coperti solo da una mascherina.

Nessuno dei sei protagonisti ha percepito uno stipendio per la partecipazione alla pellicola bollente: "la molla che spinge una coppia a partecipare è quella dell'esibizionismo, a ripagarli è stata l'adrenalina" chiarisce Alberti.

Le tre scene a base di sesso "casalingo" sono state girate in abitazioni tra Lugo e Ravenna.
Il film, della durata di 85' e per la regia di Deborah Casta, uscirà in edicola la prossima settimana al prezzo di 16.90 euro.

 

v.v.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.