8 marzo 2016 - Ravenna, Cronaca

Pioggia incessante, rischio esondazione per fiumi e canali

Dalla mezzanotte di oggi

Una allerta della Agenzia regionale di Protezione civile, la numero 56, annuncia il verificarsi di criticità idraulica e idrogeologica dalla mezzanotte di oggi fino alle 12 di giovedì 10 marzo, per complessive 36 ore.

A seguito delle copiose precipitazioni dei giorni scorsi sul territorio regionale, si potranno innalzare i livelli d'acqua del reticolo idrografico minore e dei canali di bonifica, con possibili danni alle opere di difesa, di regimazione e di attraversamento (ponti minori e passerelle). Potranno verificarsi scorrimenti superficiali delle acque per incapacità di smaltimento del reticolo secondario ed urbano, con possibili localizzati allagamenti di locali interrati e di infrastrutture.
Sono possibili, inoltre, fenomeni localizzati di erosione superficiale, piccole colate, smottamenti, frane superficiali e scorrimento superficiale delle acque che potranno causare limitate e localizzate interruzioni della viabilità, danni a reti tecnologiche e di servizio e danni a singoli edifici. Per questi motivi si raccomanda ai cittadini di non accedere agli argini dei corsi d'acqua.

La struttura comunale di Protezione civile in accordo con gli altri enti preposto terrà monitorata l'evoluzione dei fenomeni.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.