3 giugno 2016 - Ravenna, Agenda, Eventi

Una domenica ai giardini pubblici con "I bambini in festa"

Torna l'iniziativa per sostenere l’associazione A.G.E.O.P di Bologna

Domenica 5 giugno Il Club 41 e la Round Table 11 di Ravenna organizzano dalle ore 10,30 presso i giardini pubblici di Ravenna (Viale Sante Baldini) la decima edizione dell’appuntamento “I Bambini in Festa”, giornata dedicata ai bambini e non solo, ricca di numerosi spettacoli ed intrattenimenti: il teatrino dei burattini, i giocolieri, la possibilità fare un simpatico giro di un pony, i trucca bimbi, il mago, pompieropoli, i go kart a pedali, i gonfiabili, il trenino elettrico che girerà per il parco, i clown,  la possibilità di ammirare le costellazioni all’interno del planetario e infine intrattenenti musicali dal vivo e stand dove si potrà mangiare piadina e salsiccia, pasta party pizza, bomboloni e pesce fritto.

Durante la manifestazione lo Sportello Energia del Comune di Ravenna sarà disponibile per consulenze gratuite in ambito energetico e concordare un appuntamento per un’analisi energetica gratuita. Aderendo all’iniziativa si avrà diritto ai biglietti per partecipare alla lotteria del progetto FIESTA con ricchi premi in palio.

La manifestazione anche quest’anno è stata organizzata con la collaborazione del Coni di Ravenna che festeggerà la Giornata Nazionale dello Sport pertanto i bambini e ragazzi potranno vedere, provare, sperimentare tantissime discipline sportive quali : il tiro con l’arco, la pallacanestro, gli scacchi, il golf, arti marziali, judo, il tennis, l’arrampicata sportiva, il pugilato, la ginnastica ritmica, la scherma, la lotta, il taekwondo, il cross training, la pesca sportiva e tornei di calciobalilla per tutta la giornata.

Tutto il ricavato della manifestazione viene devoluto interamente a favore dell’Associazione A.G.E.O.P di Bologna (Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica), impegnata, da oltre vent'anni,  nella lotta contro i tumori e le leucemie nell'infanzia.

 “Nella scorsa edizione – spiegano Gabriele Turchi (presidente del Club 41) e Andrea Zaccaria (Presidente della Round Table 11) – abbiamo devoluto 22.000,00 euro che sommati a quelli donati nelle precedenti edizioni superano abbondantemente i 230.000 euro totali.

L’evento è patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Ravenna

La Round Table è un service club, presente a livello internazionale, dedicato a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, uomini d'affari e di cultura che cercano di svolgere al meglio le rispettive attività. Si propone di promuovere l'amicizia tra i propri membri e, soprattutto, iniziative al servizio della collettività, differenziandosi da altre analoghe organizzazioni per il fattore dell'età, in quanto si perde il diritto di appartenervi al raggiungimento del quarantesimo anno d'età: è, quindi, un club di giovani e per i giovani e il motto “Adopt, Adapt, lmprove” (adottare, adattare e migliorare) coglie appieno lo spirito dell’associazione, i cui membri si impegnano e si adoperano in prima persona in ogni iniziativa, cercando costantemente di far tesoro dell’esperienze del passato e di migliorare la propria attività per il presente e il futuro. Il Club 41, l’altro club che partecipa alla realizzazione dell’evento, è oggi ormai una realtà mondiale, é sorto con lo scopo di offrire ai membri  della Round Table che hanno superato i 40 anni la possibilità di continuare a vivere lo spirito di associazionismo e di amicizia che la contraddistingue. E' formato da uomini che sono legati tra loro non da interessi economici, di gruppo o di partito, ma da spirito di amicizia, stima reciproca e dal rispetto che nasce dalla comune volontà e consapevolezza di perseguire gli stessi ideali. 

Per maggiori informazioni contattare: Enrico Liverani tel.335.5443323 – e-mail info@rt11.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018