8 luglio 2016 - Ravenna, Cronaca

Protesta per lo spettacolo della compagnia di danza israeliana

In occasione dell'esibizione di Batsheva

In occasione dello spettacolo della compagnia israeliana di danza Batsheva, ha avuto luogo, fuori dal Pala De André, una protesta. Secondo gli attivisti, come era scritto in un volantino, “la partecipazione di Batsheva è in contrasto stridente con la dedica del Ravenna Festival a Nelson Mandela, leader della lotta contro l'apartheid in Sudafrica e difensori dei diritti dei palestinesi”. Il riferimento è alla questione palestinese. La campagna “per il boicottaggio accademico e culturale di Israele” è stata promossa da Bds Italia, hanno aderito anche varie associazioni ravennati.

Tag: ravenna

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.