14 luglio 2016 - Ravenna, Eventi

Si accendono i riflettori su “Ravenna bella di sera"

Venerdì i Sacri Cuori in concerto in piazza San Francesco

Nel week end si accendono i riflettori su “Ravenna bella di sera”, che andrà ad animare il centro storico della città. 

Per cominciare, piazza San Francesco proporrà tre serate di musica una di fila all’altra.

Guidati dal chitarrista e compositore Antonio Gramentieridomani, venerdì 15 luglio, alle 21 si esibiranno i Sacri Cuori, intrecciando i suoni del folk e del blues americano e la tradizione della colonna sonora all’italiana. Una musica che, a spasso sulle strade della Los Angeles più meticcia, richiama le suggestioni letterarie dell’italo-americano John Fante, le allucinazioni di David Lynch e il Messico immaginato dalla fisarmonica di Castellina - Pasi. I Sacri Cuori proporranno il loro repertorio dando spazio soprattutto all’ultimo disco, “Delone”. Con loro ci sarà la cantante australiana Carla Lippis.

Sabato 16, sempre alle 21, il cantastorie siciliano Nonò Salamone interpreterà “Lu cielu è ‘Na cuperta Arraccamata”, concerto sulla Sicilia popolare, nell’ambito della rassegna “Caffè Palumbo Music Live”, in collaborazione con Caffè Pasticceria Palumbo e Cna.Nonò Salamone è considerato l’ultimo erede della tradizione dei cantastorie siciliani.

Domenica 17 invece ci saranno i Ronin in concerto, che nell’estate 2016 presentano per la prima volta dal vivo tutto il repertorio dei brani cantati in una serata dal titolo “Colonne sonore per film immaginari”. Bruno Dorella e i suoi Ronin mischiano suggestioni provenienti dalla musica del mondo e di ogni tempo, contaminando tutto con immensa creatività. Per l’occasione saranno accompaganti dalla voce di Francesca Amati (Comaneci, Amycanbe).

Lunedì 18 appuntamento che affascinerà i bambini e non solo, in piazza del Popolo dove alle 21 ci saranno i “Burattini all’Improvviso” di Massimiliano Venturi: uno spettacolo di burattini recitato all’improvviso, alla vera maniera della Commedia dell’Arte, diverso a ogni rappresentazione e ricco di duelli, inseguimenti e baruffe da risolvere a suon di bastonate.

Si ricorda inoltre che sono numerosissimi i locali del centro storico che propongono rassegne musicali con concerti live per tutta l’estate.

E che fino al 2 settembre, nell’ambito di “Mosaico di Notte”, ogni martedì e venerdì dalle 21 alle 23 è prevista l’apertura serale straordinaria di alcuni monumenti Unesco e siti di interesse storico o archeologico della città (basilica di San Vitale e mausoleo di Galla Placidia, Antico Porto di Classe, Domus dei Tappeti di Pietra e Cripta Rasponi/Giardini Pensili).

 

Per il programma dettagliato di tutti gli eventi estivi www.turismo.ra.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019