Ferragosto 2016: cosa fare a Ravenna tra musei, feste e concerti

Gli eventi del lungo week end in attesa dei fuochi d'artificio

È partito ufficialmente il lungo week end ferragostano costellato di numerose iniziative in tutta la provincia di Ravenna. Ve ne proponiamo alcune tra mare, città e collina, per festeggiare in tanti modi diversi l'evento più atteso dell'estate.

Per chi preferisce restare a Ravenna evitando code e traffico domenica 14 agosto l’appuntamento è alle 21 in piazza del Popolo con le “Note dal Salento” di Tarantucci. Lunedì 15 agosto sempre in piazza del Popolo per il ciclo “Che spettacolo la piazza” è di scena la musica reggae con Steppin Razor mentre a San Vitale è in programma un nuovo concerto della rassegna dedicata alla musica d’organo, con Lukasz Gothszalk (tromba) e Johannes Skudlik (organo).

Nell’attesa questa sera alle 21 il giardino della biblioteca Manara Valgimigli di Santo Stefano, in via Cella 466, ospita lo spettacolo “Burattini in fiaba”, con l’artista santalbertese Massimiliano Venturi. L’iniziativa è inserita nel percorso itinerante “Burattini alla riscossa”. Ingresso a offerta libera, con buffet a fine serata.

Cultura. Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo anche quest’anno a Ferragosto aprirà le porte ai visitatori del patrimonio culturale statale. Quest’anno la festività ricorre di lunedì, consueto giorno di chiusura per gran parte dei musei nazionali, che resteranno aperti per l’occasione. Gli orari di lunedì 15 agosto nei siti ravennati: Basilica di Sant’Apollinare in Classe 8:30 -19:30 (ultimo ingresso ore 19:00), Battistero degli Ariani 8:30 -19:30 (ultimo ingresso ore 19:15),  Mausoleo di Teodorico  8:30 -19:00 (ultimo ingresso ore 18:30),  Museo Nazionale di Ravenna 8:30 -19:30 (ultimo ingresso ore 19:00), Palazzo di Teodorico  8:30 -13:30.

La mattina di ferragosto, a partire dalle ore 10.30 sulla spiaggia di fronte al Grand Hotel di Cervia, andrà in scena “Ferragosto con gli autori”, il talk show che conclude la 24° edizione di Cervia, la spiaggia ama il libro. Il tradizionale “sbarco degli autori” è in programma alle ore 11.00: gli autori approderanno sull’arenile provenienti dal mare sulle antiche imbarcazioni da pesca cervesi. Le tre imbarcazioni storiche cervesi sono i “Tre fratelli” di proprietà del Comune di Cervia e gestito dal Circolo Nautico di Cervia (un lancione del 1968), il “Caporale” di proprietà di Modanesi Angelo (un cutter del 1956) e il “Mario Lanza” di proprietà della famiglia Puzzarini (un cutter del 1958). I sei autori prescelti sono Antonella Boralevi con “Gli uomini e l’amore” ed. Bompiani Overlook, Maurizio Ferrini con “…O no?” ed. Manfredi, Marcello Simoni con “L’abbazia dei cento inganni. Codice Millenarius Saga” ed. Newton Compton, Italo Cucci con “Ferrari segreto. Il mito americano” ed. Minerva, Davide Giacalone con “Sindrome Calimero. Per l’Italia che corre contro quella che le sega le gambe” ed. Rubettino, Roberto Balzani e Giancarlo Mazzuca con “Amarcord Romagna” ed. Minerva. Intervistati dalla giornalista Francesca Cantiani, gli autori presenteranno i loro libri e si intratterranno con il pubblico dei lettori e dei vacanzieri per firmare i libri e rispondere alle domande. Insieme con gli autori saranno presenti come ospiti d'onore Raoul Casadei, Salvatore Giannella e Beppe Boni, vice direttore de Il Resto del Carlino. In particolare, a ferragosto Raoul Casadei festeggia il suo compleanno e per l’occasione lancerà in anteprima la seconda edizione della “Notte del Liscio”.

Domenica 14 agosto, la festa di ferragosto all’Osteria del Pancotto a Gambellara posticipa l’inizio della serata. Dalle 19 alle 3 la selezione musicale sarà affidata al collettivo di dj del SYNC party: una festa itinerante organizzata da quattro dj e amici con lo scopo di tener viva la cultura della musica da club in Romagna. La formula sempre la stessa: console libera cd e vinili per sync friendly dj.

Il live, alle 22, è affidato agli After Crash duo con base tra Bologna e Londra, nato nel 2005 e approdato lo scorso anno al Robot Festival. La produzione consiste in una sintesi perfetta di interessi che toccano la musica acustica, sperimentale, elettronica, da colonne sonore, per eventi, orchestrale.

Marina di Ravenna.Tante le feste organizzate negli stabilimenti balneari della riviera, in attesa dei fuochi d'artificio programmati lunedì 15 agosto attorno alle 23.45 in zona faro.

Lunedì 15 agosto dalle 19 alle 3 il Singita di Marina di Ravenna ospiterà l’Ibiza Night. Dopo il successo della serata Balearic Sunset, il Singita per ferragosto ripropone una serata ibizenca con i musicisti più acclamati dell’isola spagnola, accompagnati dal djset di Geo From Hell. La spiaggia del Singita sarà arricchita da mercatini hippie in puro stile balearico.

Lunedì 15 agosto il bagno Peter Pan alle 18 ospiterà il concerto dei Supermaket, sigla nata attorno al 2010, dal chitarrista Alfredo Nuti Dal Portone. Dopo anni di collaborazioni e sperimentazioni che hanno coinvolto e visto il contributo tra gli altri di Sacri Cuori, Opez, Ronin, C’mon tigre, Action Man, Giacomo Toni, NicoNote, Duo Bucolico, oggi Supermerkat è un quartetto composto da Alfredo Nuti dal Portone alle chitarre, Marcello “Gianduia” Detti agli ottoni, Roberto Villa al basso e contrabbasso, Daniele Marzi alle percussioni. Il loro è un repertorio originale articolato, che si potrebbe definire “world music romagnola”: temi e ritmi immaginari da tutto il mondo della cosiddetta world music, dall’imprintig “solare”, ispirati a una riviera decadentissima e kitsch.

All’Hana-Bi domenica 14 agosto è in programma “Electric Bonfire Night” un evento all’insegna della musica più ricercata, per una lunga serata che oltre ai live degli italiani Vaghe Stelle e Machweo proseguirà fino alle 3 il londinese Dj Fitz (Beaches Brew Festival resident), CubiDJ & Trinity.

 

Milano Marittima. Anche quest’anno il compleanno di Milano Marittima verrà festeggiato con una serata di gala, domenica 14 agosto nella Rotonda Primo Maggio alle 21.30. La data di nascita della “città giardino” è ufficialmente considerata il 14 agosto 1912, giorno in cui fu firmata la convenzione stipulata tra il Comune di Cervia e la Società Anonima per lo Sviluppo della Spiaggia di Cervia “Milano Marittima”. Milano Marittima era il sogno di alcuni pionieri milanesi e lombardi, che vollero creare qui, sulle rive dell’Adriatico, la città ideale delle vacanze in base al piano regolatore disegnato dal milanese Giuseppe Palanti (1881–1946), pittore, pubblicitario, illustratore, scenografo, collaboratore del Teatro alla Scala e docente all'Accademia di Brera.  La serata prevede un concerto della Grande Orchestra Città di Cervia (40 giovani musicisti che eseguono musica classica, colonne sonore di film e canzoni d’autore), diretta dal m° Fulvio Penso in collaborazione con l’Associazione Cervia Musica. Nel corso dell’evento verrà ripercorsa la storia dei locali da ballo di Milano Marittima, attività che ha contributo a portare la località ai vertici del panorama turistico internazionale. Verranno ricordati il Perla Verde degli anni ’50, poi il Pineta ed il Woodpecker e via via tutti gli altri. A condurre la serata sarà il noto giornalista della Rai Mario Cobellini, coadiuvato da Gastone Guerrini, presidente dell’Associazione Culturale Grande Orchestra Città di Cervia, entrambi testimoni della vita artistica e mondana di quegli anni. Si esibiranno inoltre il pianista Domenico Bevilacqua, giovanissimo talento di Milano Marittima, e la cantante Annalisa Penso. Per l’occasione sarà premiato il noto barman cervese Peppino Manzi, maestro di ospitalità, autore di numerosi manuali di bar e protagonista per decenni nei locali più prestigiosi, dal Woodpecker della Terza Traversa al Cluny bar. Al termine della serata, come in ogni compleanno che si rispetti, è previsto il taglio della torta e il brindisi finale, che chiuderanno una serata di musica, aneddoti e ricordi.

Lunedì 15 agosto il Vistamare Club di Lido di Savio ospita ‘Jungle Kiss’, il pool party a tema di Ferragosto (dress code green, white, black) in collaborazione con Workshop Events. Dopo il clamoroso successo della formula proposta lo scorso anno con tanto di sold out (ingresso esclusivamente ‘ad personam’ con inviti esclusivi in partnership con Cafè della Rotonda, James 0706, Fuorifase e Vecchia Pescheria di Cervia), dalle 20 alle 2, nella suggestiva cornice del Vistamare Club, si festeggia il Capodanno dell’estate 2016. Saliranno in consolle Rame B2B (uno dei tre Pasta Boys nucleo storico bolognese, precursore dell’house in Italia e nel mondo) e Ricky Cardelli, maniaco di funky house. Nel corso della serata si esibirà William Avignone aka Willino, virtuoso di deep house/techno, ma anche Angelo Andina longevo dj bolognese con una ricerca di sonorità disco e house, e Lorenz aka Oldmansay, che proporrà ‘balearic soud’, ovvero house balearica in stile ibizenco.

Anche quest’anno il Ferragosto a Faenza si accende di musica con Ferragosto Sotto le Stelle. Domenica 14 agosto appuntamento in piazza Nenni con il Trio Italiano guidato dalla voce di Gaetano Barbarito, storico gruppo faentino ai quali si aggiungono Paolo Giovannini alla chitarra e Raffaele Montanari al basso per festeggiare i 25 anni di attività e che farà ballare la piazza con il suo ricco repertorio di musica leggera italiana. Quest’anno il Trio Italiano si esibirà con diversi artisti per arricchire una serata che si preannuncia come al solito ricca di ospiti e sorprese insieme con gli ospiti le voci di Roberto Rondinelli e i musicisti dei Devils e un omaggio al grande Cassio Babini , storico coroner faentino, scomparso quest’anno da sempre amico del Ferragosto sotto le stelle. In caso di maltempo la serata è rinviata al 15 agosto.

 

Tag: ferragosto

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.