22 settembre 2016 - Ravenna, Agenda, Cronaca

Ravenna, tre quartieri in festa nel week end

Iniziative in via De Gasperi, in viale Alberti e per la prima volta in via Sant'Agata

Quartieri di Ravenna in festa nel week end in arrivo. Sono ben tre le feste organizzate in diverse zone della città, all'insegna del divertimento e della convivialità. 

Si parte venerdì 23 settembre quando via De Gasperi, nel centro della città, si animerà per la Festa di Fine Estate. Dalle 18:30 concerto de I Tira e Molly. Per l'occasione saranno allestiti due american bar esterni per cocktail e pestati e ampio buffet. All'iniziativa, organizzata dalle attività commerciali - Cose di Laura, Alex & Paul, Ottica Di Cesare, Tutto Stock, La Boutique Fantasque, Le Chicche, Antica Fioreria - sono invitati tutti i cittadini per salutare la fine dell'estate e l'arrivo dell'autunno.

Sabato 24 settembre, si terrà la prima festa del quartiere di via Sant’Agata, nel centro storico della città. La festa di vicinato è stata organizzata in maniera partecipativa coinvolgendo vari soggetti che vivono il quartiere: nasce infatti dall’incontro – avvenuto proprio sotto i portici di via Sant’Agata – tra residenti, artigiani e coworkers dello spazio CRESCO del Comune di Ravenna. L’iniziativa è supportata dall’assessorato alla Partecipazione del Comune e vedrà la partecipazione dell’assessora Valentina Morigi.

La festa avrà inizio con una passeggiata di quartiere rivolta alla cittadinanza intera e guidata da Cetty Muscolino e Costantino Benini, con partenza dalla chiesa di Sant’Agata alle 16.30; si proseguirà alle 17.30 con l’inaugurazione del laboratorio di mosaico di Marika Zanella, situato alle porte del quartiere in via Tombesi dall’Ova 39 e con dimostrazioni e racconti nelle botteghe artigiane alle 18.

Alle 19 verrà allestita la tavolata sotto i portici, per poi cenare insieme alle 19.30. La cena si rivolge in particolare a chi abita o lavora nel quartier Sant’Agata e si svolgerà in condivisione: ciascuno dei partecipanti porterà qualcosa da mangiare e da bere che verrà condiviso con i vicini.

Alle 21 la serata sarà allietata dalla musica live Jazz e Bossa Nova di Simone e Luca, anch’essi residenti nel quartiere.

"L’obiettivo della festa - spiega l'amministrazione comunale - oltre a quello di vivere un momento di incontro e convivialità, è quello di promuovere una coscienza di quartiere nella speranza di poter poi realizzare altre esperienze di partecipazione attiva e rigenerazione urbana che coinvolgano il vicinato".

Domenica 25 settembre sarà la volta della festa del quartiere Alberti, che si snoderà tra viale Alberti, viale Brunelleschi e via Le Corbusier a Ravenna. Lo scopo della festa è come sempre quello benefico, una parte del ricavato sarà infatti devoluto a Linea Rosa, l’associazione che lotta contro la violenza sulle donne. A condurre l’evento sarà Giuseppe Furino della scuola di ballo “Meeting of Tribe”, che presenterà l’intera giornata dilettando il pubblico insieme al suo staff.

Si parte alle 10 in piazza Bernini con l’apertura della pesca di beneficenza, che vedrà il ricavato devoluto a favore di Ageop, l’associazione per l’assistenza e l’accoglienza dei bambini affetti da patologie leucemiche e tumorali. La mattina proseguirà sui palchi di piazza Bernini e via Le Corbusier con un momento dedicato al risveglio muscolare. Alle 11 è in programma il taglio del nastro con il sindaco di Ravenna Michele De Pascale. Dalle 11.30 prenderanno il via vari momenti dedicati allo sport, dall’esibizione dell’Edera artistica a quella di ritmica, dall’hip hop a cura di Aquae Sport Center fino allo zumba fitness.

Come sempre sarà presente Empira, che darà vita ad un’emozionante esperienza nel mondo di Star Wars attraverso scenografie, costumi e spade laser. Spazio anche al teatro con le improvvisazioni di 05 Quarto Atto che coinvolgerà in ironiche gag i partecipanti della festa. Sarà presente anche un illustratore Disney che presenterà “Paperamleto e gli altri capolavori della letteratura a fumetti Disney” mentre Budo Ravenna sarà il protagonista di dimostrazioni legate alle arti marziali.

Tanti gli appuntamenti che si susseguiranno nel corso della giornata: tra questi la sfida tra cantanti e ballerini (in via Le Corbusier alle 15), dove i migliori cantanti della zona si contenderanno il 1° posto. Alle 15.30 sarà la volta di “The Distinguished Gentleman’s ride”, una sfilata di moto storiche in abiti eleganti. In programma anche la corrida (alle 16 in via Le Corbusier) e il gioco dell'oca gigante (in viale Alberti alle 12).

Alle 18 in piazza Bernini si svolgerà l’attesa estrazione della lotteria 2016 che vedrà in palio come 1° premio una smart tv 43’, 2° premio una fat bike, 3° premio una macchina Nespresso.

Non mancheranno gli spazi dedicati ai più piccoli, dai gonfiabili al punto foto fino al laboratorio di inglese. Novità della Festa è la presenza della mascotte Minnie: sarà presente in piazza Bernini e tutti i bambini potranno fare foto e divertirsi insieme alla simpatica topolina. Saranno allestiti due gonfiabili per giocare (in piazza Bernini e viale Brunelleschi) mentre alle 17 la scuola di lingue Language Service organizzherà un laboratorio di inglese dedicato ai bambini. Per il primo anno la festa apre totalmente le porte allo sport. La Uisp Ravenna infatti sarà presente in via Le Corbusier durante tutta la giornata. Saranno presenti inoltre più di cento bancarelle tra viale Alberti e via Le Corbusier, divise tra “opere e ingegno” e “riuso”.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018