26 settembre 2016 - Ravenna, Cronaca

Torna in attività il Meetup ‘Amici di Beppe Grillo Ravenna’

Ad annunciarlo il grillino Pietro Vandini

“Ripartiamo allo stesso modo in cui iniziammo prima delle amministrative del 2011”

“Lunedì 26, alle ore 21 presso la sala dell’ex circoscrizione in via Landoni, riprenderanno gli incontri del Meetup storico Ravennate ‘Amici di Beppe Grillo Ravenna’ (http://www.meetup.com/it-IT/Amici-di-Beppe-Grillo-Ravenna/)”, ad annunciarlo è il grillino Pietro Vandini, che in una nota stampa spiega: “Le vicende precedenti alle amministrative dello scorso giugno sono note e superate, rimarranno per sempre ben chiari nella storia della nostra città i nomi delle persone che hanno contribuito a negare a Ravenna la possibilità storica di un cambio importante e dovuto nell’amministrazione cittadina.

Non mi interessa dedicare loro altro tempo. Noi ripartiamo, esattamente allo stesso modo in cui iniziammo prima delle amministrative del 2011, senza limitarci a creare qualcosa al solo scopo di partecipare ad una competizione elettorale. Il nostro obiettivo – continua Vandini - è aumentare la conoscenza della nostra città, di come viene amministrata e di come potrebbe essere amministrata, attraverso la partecipazione all’approfondimento dei temi.

Rispetto a 5 anni fa abbiamo un bagaglio di conoscenze che ci permetterà di spiegare in modo più completo come funziona un’amministrazione pubblica, quali siano le sue competenze e i margini di manovra. Noi ripartiamo con gli incontri e ricominceremo con i banchetti, uno dei primi temi che affronteremo sarà legato al prossimo referendum costituzionale. Divulgheremo le ragioni del “no” a questa riforma. Invito i cittadini a partecipare ai nostri incontri ma allo stesso tempo mi auguro partecipino anche a quelli organizzati da altri, perché solo in questo modo potranno raccogliere tutti gli elementi per fare le dovute valutazioni”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.