10 ottobre 2016 - Ravenna, Cronaca

Anche i "Fungaioli Romagnoli" al Campionato Mondiale del Fungo 2016

I ravennati si sono aggiudicati il secondo posto nella categoria "a squadre"

Si è svolta domenica 9 ottobre nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, a Cerreto Laghi (RE), la IV edizione del Campionato Mondiale del Fungo, un evento organizzato in collaborazione con Passione Funghi e Tartufi e con l’associazione "A Passeggio nel Bosco", in occasione della 15a Giornata nazionale della Micologia.

L'obiettivo della manifestazione è quello di creare un evento interamente dedicato al fungo porcino: porcini da cercare; porcini da raccogliere; porcini da studiare; porcini da raccontare; porcini da fotografare; porcini da cucinare.
"Lo spirito -si legge nel sito del Campionato Mondiale del fungo - è quello di radunare a Cerreto laghi gli amanti del fungo, di creare un legame positivo, di incentivare metodi di ricerca e raccolta rispettosi dell'ambiente, di capire e conoscere meglio il mondo dei boschi e dei funghi, di festeggiare questo dono della natura insieme e in allegria".
La manifestazione ha visto la partecipazione di 233 concorrenti nella categoria "individuale" e di 290 concorrenti suddivisi in 58 squadre nella categoria "a squadre", per un totale di 523 concorrenti.
Presenti anche diversi rappresentanti dal Giappone, Francia, Lituania, ecc.
La gara si è svolta in condizioni climatiche avverse, con pioggia e nebbia che l'hanno fatta da protagonista, e il freddo dell'ultima settimana che ha bloccato le nuove nascite. Sono stati raccolti complessivamente 43 kg di funghi porcini.
Lusinghiero il risultato della squadra ravennate "Fungaioli Romagnoli" formata da Daniele Severi, Gabriele Minardi, Michele Chirico, Riccardo Missiroli, De Nisco Maurizio, che si è aggiudicata il titolo di vice Campione del Mondo con un punteggio di 2,118 kg.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019