21 ottobre 2016 - Ravenna, Cronaca, Cultura

È dedicata al Mausoleo di Teodorico la prima guida turistica in CAA

Presentato dall’associazione Romagna 360 il progetto dedicato alla comunicazione aumentativa e alternativa

L’Associazione Romagna 360 ha presentato la prima guida turistica italiana realizzata in CAA, Comunicazione Aumentativa e Alternativa, dedicata al Mausoleo di Teodorico.

Si tratta di una tecnica per facilitare la comunicazione con persone che presentano carenze o assenza temporanee o permanenti nella comunicazione verbale utilizzando, in questo caso, il sistema Rebus Widgit (alcuni pittogrammi sono stati creati appositamente in Inghilterra per questa guida), per allargare ancor più la fruizione delle nostre bellezze artistiche ad un pubblico sempre più vasto che l’associazione intende individuare con i 360 gradi.

“Il progetto di questa guida - racconta la presidente Paola Fantinelli - è nato da un’idea di Giulia Reina responsabile area sociale dell’associazione Romagna360 in un incontro con l’associazione autismo di Rimini, la cooperativa il Cerchio, l’associazione il Volo di Massafiscaglia e Auxilia pensando come poter sensibilizzare il territorio e produrre strumenti per l’accoglienza turistica.

Da qui l’idea di fare una guida di Comunicazione Aumentativa e Alternativa. Il primo passo è stato scegliere un monumento di Ravenna, e la nostra scelta è caduta sul Mausoleo di Teodorico dopo avere vagliato attentamente le tante possibilità che la città offre, e scegliere una chiesa o un battistero con i mosaici voleva dire escludere uno a favore di un altro, poi c’era il problema dell’ingresso, dove alcuni monumenti fanno parte di un biglietto collettivo e di conseguenza  abbiamo  optato per un patrimonio unico, e con un biglietto singolo che offriva il Mausoleo.

A questo punto abbiamo interpellato Silvia Togni, della Coop. Il Papavero di Ravenna - guide turistiche dell’Emilia Romagna e  l’abbiamo coinvolta nel progetto, chiedendole la collaborazione  scegliendo un testo semplice ma interessante, per bambini e adulti. La cooperativa il Cerchio ha fatto la traduzioni con codici Widgit. Nella Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna sempre sensibile al mondo delle disabilità abbiamo trovato il giusto sostegno".

La guida sarà a disposizione di guide turistiche, operatori turistici e addetti del settore.

Erano presenti alla conferenza stampa i rappresentanti di: Kirecò, Associazione il Volo  di Massafiscaglia, Cooperativa il Cerchio di Ravenna, Reciprocamente, Cooperativa il Papavero, ANMIC  Ravenna, Terra Mia Mediazione Culturale, Luciano Pagano.

Per Romagna 360 hanno partecipato al progetto della guida al Mausoleo di Teodorico: Paola Fantinelli presidente e coordinatrice, Giulia Reina responsabile dell’area sociale ideatrice e coordinatrice, e Marco Balbi consulente in comunicazione e marketing curatore della grafica. Fanno inoltre parte dell’associazione Romagna 360: Giada Gambi, Secondo Galassi, Franco Rivola e Davide Lombardi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.