22 ottobre 2016 - Ravenna, Cronaca

Dodicenne vittima di bullismo, denunciati cinque coetanei

In una scuola della periferia ravennate

In più occasioni il minore è stato picchiato e minacciato

La Polizia di Stato ha indagato cinque minori per i reati di percosse in concorso, lesioni personali e minaccia. La vicenda ha avuto inizio il 24 settembre scorso in una scuola media della periferia ravennate: all’uscita da scuola, infatti, un genitore è stato informato dal proprio figlio di quanto accaduto. In più occasioni il minore, un bambino di 12 anni, è stato picchiato e minacciato a più riprese da un gruppetto di coetanei, dovendo in un’occasione ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Le indagini sviluppate dai poliziotti hanno portato all’identificazione dei presunti assalitori, che sono risultati essere cinque minori di età compresa fra i 12 e i 13 anni, che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna.

Tag: bullismo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.