26 ottobre 2016 - Ravenna, Cronaca

"Le Iene", anche una ravennate tra le sosia di Ilary Blasi

Marica Ancarani al programma Mediaset

Ieri sera, durante l'ultima puntata del programma televisivo "Le Iene", davanti alle telecamere in studio c'era anche una ravennate. Marica infatti ha partecipato a uno scherzoso "concorso" che consisteva nella selezione di una sosia della showgirl Ilary Blasi, per aiutarla nella conduzione in contemporanea della trasmissione di Italia1 (di cui è prima donna da anni) e del "Grande Fratello".

"La redazione - ci spiega Marica - ha lanciato l'appello sulla pagina Facebook e tante ragazze hanno scritto da tutta Italia; fortunatamente sono stata tra le selezionate".

Una partecipazione "a sua insaputa", tra l'altro: "La mail con le foto e i miei dati l'hanno inviata due amici, a cui è arrivata una risposta positiva dalla produzione del programma. Io inizialmente non ero convinta, perché sapevo che avrei avuto un esame universitario il giorno prima e che sarebbe stato un tour de force... anche perché sarei stata costretta ad andare dalla parrucchiera per tornare bionda. Ma alla fine ho accettato, più per curiosità che per una ricerca di visibilità. Non l'ho certo considerato come un possibile trampolino di lancio, ma come un gioco". 

"Agli studi Mediaset ci sono stati dei tempi d'attesa molto lunghi nella mattinata. Solo ad alcune è stata assegnata una parte da recitare, io ho ballato uno stacchetto. Nel primo pomeriggio siamo passate dalle constumiste poi al trucco e parrucco e abbiamo fatto le prove. Le dinamiche all'interno dello studio sono frenetiche, si devono prendere decisioni velocemente perché hanno i minuti contati: io non ho nemmeno pranzato, e chi mi conosce sa che è cosa grave".

E l'incontro con la Blasi? "Ho incontrato Ilary solo al momento delle registazioni, durante le prove c'erano solo Giampaolo Morelli e Frank Matano. È stato emozionante vederla, è molto bella, curata, più magra dal vivo che sullo schermo, è una conduttrice preparata e concentrata ma allo stesso tempo alla mano. Non ho avuto il piacere di parlarle, sono riuscita giusto a fermarla per una foto: era di corsa, la attendeva un volo".
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.