28 novembre 2016 - Ravenna, Faenza, Lugo, Politica

“Basta un sì", Maria Elena Boschi a Faenza per il referendum costituzionale

Il programma degli incontri organizzati dal Pd

La segreteria provinciale del Pd informa che in questi ultimi giorni di campagna referendaria, in provincia di Ravenna, sono stati organizzati una serie di incontri a sostegno del "sì" nei circoli e nelle singole località. Tra questi:

Lunedì 28 novembre ore 19.30 a Faenza, complesso ex Salesiani in via San Giovanni Bosco 1, Maria Elena Boschi

Martedì 29 novembre ore 20.30 a Ravenna, Casa Melandri in via Ponte Marino 2, incontro con il prof. Luigi Berlinguer

Martedì 29 novembre ore 20.30 a Faenza,  complesso ex Salesiani in via San Giovanni Bosco 1, incontro con sen. Vannino Chiti

Mercoledì 30 novembre ore 18 a Lugo, Sala del Carmine in corso Garibaldi 16, incontro con on. Matteo Orfini

 

Spiegare i contenuti della riforma – afferma Eleonora Proni, segretaria provinciale del PD - è il modo migliore per convincere i cittadini ravennati delle ragioni del Sì. Grazie ai nostri volontari siamo presenti delle piazze e nei mercati della nostra provincia, stiamo telefonando ai nostri concittadini per dare tutte le informazioni e sostenere la riforma costituzionale. I nostri militanti hanno incontrato migliaia di persone, si sono confrontati, hanno fornito le spiegazioni che venivano chieste e spesso si sono appassionati in lunghi dibattiti. Crediamo che illustrare i contenuti della riforma, senza cadere in inutili provocazioni, sia il modo migliore per convincere le persone della necessità del cambiamento di cui il nostro Paese ha bisogno".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.