5 gennaio 2017 - Ravenna, Cronaca

Befane rock, acrobati, tuffi in mare: tutto il bello del 6 gennaio

Nel territorio ravennate

Prima che porti via tutte le feste e ci faccia tornare al tran tran quotidiano, l’Epifania 2017 ha molto da dire in fatto di intrattenimento e divertimento per tutti. Vi segnaliamo nelle righe che seguono alcune delle principali iniziative del territorio:

 

 

Festa della Befana a Ravenna

 

 Il 6 gennaio la ricorrenza entra nel vivo: alle 10.30 in municipio è in programma la  "Festa della Befana” promossa dal Cral del Comune per i figli dei dipendenti, nel corso della quale saranno consegnate anche le borse di studio. La festa sarà allietata dal mago Diditì che coinvolgerà i giovani spettatori e gli adulti presenti con magie comiche.

La simpatica vecchietta sarà presente anche nel centro sociale la Quercia, in piazza Medaglie d’oro 4, dove sono in programma, dalle 14.30 alle 17, laboratori creativi per bambini e ragazzi; alle 15.30 sarà letta una fiaba e alle 16.30 verranno distribuite le calze della Befana.

Festa della Befana anche al museo NatuRa, in via Rivaletto 25 a Sant’Alberto, a cura di pro loco, parrocchia e museo NatuRa a partire dalle 14.30. La partecipazione è gratuita per tutti.

Ma la Befana, che ha notoriamente il dono dell’ubiquità, sarà, sempre alle 14.30 anche a Lido Adriano, in piazza Vivaldi, dove ci saranno un pony con il calesse, animazione musicale e tante altre Befane che regaleranno caramelle e dolciumi, ma anche il temuto carbone. Sarà possibile divertirsi con i gonfiabili e girovagare tra le bancarelle natalizie. A grandi e piccini verrà offerta golosa cioccolata in tazza. L’evento è a cura della pro loco di Lido Adriano e l’ingresso è libero.

Alle 15 invece, in piazza del Popolo arriverà “La Befana in Vespa”, un appuntamento giunto ormai alla 17ª edizione, che vedrà i vespisti del Vespa club Romagna, in sella al mitico scooter Piaggio, distribuire dolciumi e regali a tutti gli intervenuti. Un’APEfana, appositamente attrezzata, farà ballare e cantare tutta la piazza, che successivamente si trasformerà nel palco della tradizionale esibizione della Befana “sciucarena”. L’evento, a ingresso libero, curato dal Vespa club Romagna in collaborazione con il comitato cittadino di Fosso Ghiaia, vanta un’apparizione televisiva su Rai 2, nella trasmissione Sereno Variabile.

Ogni Befana che si rispetti ha la sua lotteria e alle 15 in piazza San Francesco si svolgerà l’estrazione della lotteria della Befana nel villaggio di Natale di Advs-Fidas, che sarà allietata da panettone, vin brulè, tè caldo, dolci, palloncini e gadget. L’iniziativa, con ingresso libero, è a cura di Advs-Fidas Ravenna.

“La Befana vien di notte” si terrà alle Artificerie Almagià alle 15.30, con il gioco dello scambio di regali con pesca a sorpresa e alle 16.30 con lo spettacolo di teatro di figura di Accademia Perduta “Sotto la neve, minuetto d’inverno”, dedicato ai bambini dai 3 anni in sù. A seguire è prevista una gustosa merenda, con arrivo della Befana e festa danzante per tutti. L’evento è a cura di Teatro del Drago, il costo è di 7 euro per gli adulti, 5 euro per i bambini, 20 euro è invece il prezzo del biglietto per le famiglie (2 adulti + 2 bambini) mentre è gratuito per i bambini sotto i 3 anni. Per informazioni telefonare allo 392 6664211 o scrivere una e-mail a info@teatrodeldrago.it

 

Venerdì 6 e sabato 7 gennaio festa della Befana, dalle 12 alle 20, anche a Punta Marina, promossa dalla pro loco in viale dei Navigatori, con animazione, spettacoli, musica dal vivo, giochi per bambini, bancarelle artigianali e gastronomiche. Lo stand gastronomico, con servizio di asporto, sarà funzionante durante l’intero orario di svolgimento dell’evento.

 

 

Befana al Mar

Ultimo week end per visitare le mostre: La casa di Nostra Donna, Critica in Arte, Adriano Zanni - Cosa Resta e Printed in Providence: Noise Decade 2006-2016 e chiusura della Collezione Antica della Pinacoteca

 

Con venerdì 6 gennaio si apre l'ultimo week end per visitare le mostre al Museo d'arte della città di Ravenna; domenica 8 gennaio, infatti, si conclude La casa di Nostra Donna (Dante Alighieri, Paradiso XXI, 121-123) Immagini e ricordo di Santa Maria in Porto Fuori, a cura del prof. Volpe, realizzata dal Mar in collaborazione con la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. che, attraverso una ricostruzione virtuale, rende possibile visitare nuovamente lo straordinario edificio della Chiesa di Santa Maria in Porto Fuori ed i suoi magnifici affreschi trecenteschidistrutti durante la Seconda Guerra Mondiale. Oggetto della mostra sono le immagini che dall'Ottocento ai nostri giorni hanno rappresentato la chiesa, che conducono a riflettere sulle ragioni degli sguardi che su di essa si sono posati negli ultimi secoli.

Ingresso mostra: libero

Visite guidate venerdì 6 gennaio, sabato e domenica alle 16.30 euro 3 a persona

 

Sempre domenica 8 gennaio ultimo giorno anche per Critica in Arte, il ciclo dedicato ai giovani artisti e curatori under 40. In questa edizione il percorso espositivo si apre con l’intervento diCristiano Tassinari (Forlì, 1980; vive e lavora a Berlino), a cura di Roberta Pagani; le sale centrali, a cura di Davide Caroli, sono dedicate al lavoro di Enrico Tealdi (Cuneo, 1976) che presenta una selezione dei suoi più recenti lavori, il percorso si conclude con le opere del gruppoCaCO3 (Âniko Ferreira da Silva, Ravenna 1976, Giuseppe Donnaloia, Martina Franca, 1976, e Pavlos Mavromatidis, Kavala, Grecia, 1979), e la cura di Daniele Torcellini.

Ingresso mostra: libero. Infine terminano anche le due mostre del Festival Transmission Adriano Zanni - Cosa Resta(racconti d’osservazione) e Printed in Providence: Noise Decade 2006-2016.

Le mostre sono tutte ad ingresso libero, sono aperte dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18 (la biglietteria chiude mezz'ora prima);

aperture straordinarie 6 gennaio

Venerdì 6 gennaio,sabato e domenica pomeriggio al Mar: Afternoon tea e visita guidata

Passare un pomeriggio nella magnifica cornice del Mar, farsi coccolare alla caffetteria La Loggetta dove verrà servito l'Afternoon tea (dalle ore 16.00); spezzare l'appetito di metà pomeriggio con uno spuntino intermedio, dove accanto ad una tazza di tea verranno serviti sia dolce che salato: (€3 a persona)

Alle ore 16.30 è prevista la visita guidata alla mostra La casa di Nostra Donna Immagini e ricordo di Santa Maria in Porto Fuori

Afternoon tea €3 a partecipante

Prenotazioni
tel. 0544-482487

 

 

La Befana nei bar di Ravenna, al bar Centrale di Russi e ai “Cherubini”

La Befana il 6 e il 9 Gennaio 2017 sarà nei bar di Ravenna, all’albergo ristorante I Cherubini, al Bar Centrale di Russi, in collaborazione con Centro Servizi Culturali di Alessandra Maltoni
L'Epifania regalerà il libro “ I ragazzi delle scuole raccontano”, concorso nazionale promosso nelle scuole, ai primi cinque bambini che faranno colazione o merenda nei seguenti bar: Caffè San Rocco Via Castel San Pietro 22, Ravenna, Bar Ponte Marino Via Ponte Marino Ravenna, VinVita Cafè Via Monfalcone 10 Ravenna, Bar Centrale Piazza Dante Russi, nel pomeriggio dalle 15.00 alla caffetteria Guidarello Via Pasolini 21 Ravenna, ai piccoli ospiti dell’albergo ristorante “I Cherubini” e il 9 Gennaio sarà al Bar Briosche di Viale Alberti 19 e al Caffè dell’Antica Zecca- Art Cafè Via Antica Zecca14/16 Ravenna.
Ai giovani scrittori delle scuole elementari e medie la vecchia signora lascerà il bando della seconda edizione Concorso Nazionale per ragazzi, scrivi un racconto breve nelle attività sopra elencate.

Inoltre, il centro didattico promuove aperitivo della Befana il 6 Gennaio ore 18.00 presso Caffè Ponte Marino Via Ponte Marino Ravenna. 

 

La Befana a Conselice

 

L’Epifania è alle porte e a Conselice sono in arrivo diverse iniziative per festeggiare l’arrivo della “vecchietta” più amata dai bambini.

 

Giovedì 5 gennaio alle 20.30 nella frazione di San Patrizio, nei locali dell’ex scuola elementare, ci sarà la festa della Befana con lo spettacolo “Per fortuna che c’è Pollicino”, a cura dell’associazione Entelechia; a tutti i bambini che parteciperanno sarà donata una calza ricca di doni, messa a disposizione dall'associazione Sagra del tortellone sanpatriziese e dalla parrocchia di San Patrizio.

 

Venerdì 6 gennaio alle 11 in piazza Foresti a Conselice ci sarà la sacra rappresentazione dei magi, con a seguire santa messa solenne e presepe a cura della parrocchia di Conselice. Alle 15 nel Teatro comunale festa della Befana con lo spettacolo “Biancamerla”, a cura dell’associazione Entelechia e calza per tutti i bambini a cura della Pro Loco Conselice e con il contributo delle associazioni locali.

 

Sempre alle 15, a Lavezzola nella sala New Patrol, festa della Befana con l’associazione “La Muka Loca”, a cura della Consulta cittadina.

 

Tutti gli appuntamenti sono ad accesso libero.

 

 

La Befana a Casola Valsenio e Riolo Terme 

 

Ultime iniziative natalizie in collina. I questi ultimi giorni di festa ancora in programma eventi, laboratori, manifestazioni e proiezioni per grandi e bambini a Casola Valsenio e Riolo Terme. Nel paese delle erbe giovedì 5 gennaio a partire dalle ore 20,00 nella sala Don Guidani si tiene il tradizionale appuntamento "Arriva la Befana" organizzata dall'Avis locale con distribuzione delle calze ai bambini. Anche mostre ed opere d'arte saranno aperte e ammirabili come quella nel parco G. Cavina con l'installazione “el candel ed Nadél” realizzata dai creativi sopra la media oppure la mostra "Un punto blu" nella sala Azzurra del municipio. Infine sabato 7 gennaio nella Sala Don Elviro Guidani alle ore 16,00 si terrà il Laboratorio di Teatro organizzato  dai ragazzi dei Centri Ape e Fiordaliso. Sempre fino al 6 gennaio è possibile ammirare il grande presepe meccanico allestito nell'Abbazia di Valsenio.

A Riolo Terme invece venerdì 6 gennaio alle ore 15 nella Rocca di Riolo si tiene "La calza della befana" un laboratorio creativo per bambini. Dalle 14:00 alle 17:30 questa volta al teatro comunale la pro loco distribuisce la calza ai bambini dai 3 ai 10 anni all'interno dell'iniziativa "La befana vien giocando". Infine alle ore 16:00 sarà proiettato un film per ragazzi con ingresso gratuito. Fino al 6 gennaio è possibile visitare i presepi nel vicino borgo di Cuffiano.

 

La Befana a Bagnacavallo

È in programma venerdì 6 gennaio a partire dalle 14.30 la festa con la Befana in piazza della Libertà, a Bagnacavallo. Il tradizionale appuntamento è organizzato da Comune e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri con la partecipazione di Pro Loco e Music Academy.

Il pomeriggio prenderà il via con i canti dei bambini della Scuola dell'Infanzia di Bagnacavallo. Tutti attenderanno assieme l'arrivo della Befana, in programma alle 15. La vecchina porterà in dono a tutti i bambini l'Uccellino della Torre. Alle 16 poi andrà in scena lo spettacolo di burattini Sandrone e Fagiolino raccontano, a cura dell'associazione Asja Lacis.

La piazza sarà animata dalla zampogna dei Cisalpipers e farà visita ai bambini anche Babbo Natale con la sua renna sui trampoli a cura di Elastica Teatro. La festa diventerà un momento partecipato e sostenibile grazie alla Fabbrica naturale dove per tutto il pomeriggio ci si potrà divertire con i suoi giochi di legno e dell’ingegno.

Per tutti ci saranno gustose merende.

L'iniziativa si terrà anche in caso di maltempo.

 

La Befana è attesa anche nelle frazioni. In mattinata, alle 11.30, arriverà a Villanova alle 11.30 presso il circolo Arci Casablanca (a cura di centro sociale Il Senato, associazione Genitori Babbo Natale e Befana, circolo Casablanca), mentre alle 14 partirà dal centro civico di Masiera la Caccia al tesoro della Befana, organizzata da L'Olmo Masiera e associazione Discipline Orientali Masiera.

 

Nel giorno dell'Epifania sono inoltre in programma due proiezioni per la rassegna Cinema di Palazzo Vecchio: alle 16 per i più piccoli ci sarà il film d’animazione Palle di neve di Jean-François Pouliot e François Brisson e alle 21.15 sarà proiettato l’ultimo film di Clint Eastwood, Sully.

 

 

 

Befana a Villanova di Bagnacavallo

Arriva la Befana Rock sabato 7 gennaio al Caffè Centrale di Villanova di Bagnacavallo: a esibirsi alle 22 per la decima edizione della rassegna Live&More sarà il trio Tirincanti-Capiozzo-Cicognani.

Filippo Tirincanti (voce e chitarra), Cico Cicognani (basso) e Chicco Capiozzo (batteria) formano un trio dalle sonorità soul, blues, pop, rock & jazz che affronta un repertorio di brani originali, con testi ricchi d'ispirazione eseguiti da una voce graffiante, e alcuni brani tratti dal repertorio internazionale, riarrangiati su misura per questo gruppo che vanta diverse esperienze musicali al fianco di importanti artisti.

 

L'ingresso è gratuito.

È gradita la prenotazione per i posti a sedere: 338 2960997, 348 8180912.

La rassegna, che ha il patrocinio del Comune, proseguirà sabato 21 gennaio con Jennifer Vargas.

Il Caffè Centrale è in piazza Tre Martiri 10 a Villanova di Bagnacavallo.

 

 

Informazioni

338 2960997

info@liveandmore.it

www.liveandmore.it

 

 

La Befana ad Alfonsine

Giovedì 5 gennaio alle 20.30 all’auditorium delle scuole medie “Alfredo Oriani”, in via Murri 26, ci sarà lo spettacolo teatrale per bambini “Cenerentola 2.0”, libera interpretazione della fiaba a cura del gruppo teatrale “Uno, Tanti, Tuttinsieme”. Lo spettacolo sarà replicato anche venerdì 6 gennaio alle 16, sempre all’auditorium. Al termine degli spettacoli verrà regalata una calzetta della Befana a tutti i bambini, offerta da Avis e dall’associazione “Amare Alfonsine!”. Inoltre, il 5 gennaio saranno premiate le letterine scritte a Babbo Natale e il 6 gennaio ci sarà l’estrazione della lotteria, offerta sempre da Avis e Amare Alfonsine.

Venerdì 6 gennaio alle 15.30 al centro polivalente di Longastrino, in via Bassa 59, ci sarà lo spettacolo di magia per grandi e bambini “Arriva la Befana!”, con calze di doni per tutti i bambini.

 

La Befana Auser a Fusignano porta il teatro

 

Domenica 8 gennaio 2017, alle 17.00, presso il Teatro Moderno di Fusignano, in Corso Emaldi 32, Accademia Perduta presenta lo spettacolo “Sotto la neve, minuetto d'inverno”, per il ciclo a teatro con mamma e papà.

In occasione della Befana 2017 lo spettacolo è offerto da Auser Fusignano e, al termine, per tutti i bambini, la befana con le calze piene di doni.

 

La Befana a Cervia

 

L'Epifania si festeggia con il "Festival delle Pasquelle" il 6 gennaio in Piazza Garibaldi dalle 14.30 alle 18.30. Vestiti con i caratteristici costumi, i Pasqualotti, intoneranno le antiche cante augurali della Pasquella, donando caramelle e  dolci ai bambini.

 

Il 6 gennaio è anche la giornata in cui si dà  il benvenuto al nuovo anno con una nuotata in mare. A Pinarella all’altezza di via Lazio l’Epifania si festeggia sulla spiaggia e il comitato “il Tuffo della Befana” in collaborazione con  Cna, Coop Bagnini, Associazione Cervia volante,  Aquilotti, Nordic wolking Ravenna, ha organizzato iniziative per grandi e piccini, buffet con salsiccia, pancetta e vin brulé per tutti, con l’arrivo della Befana e doni per i bambini. La giornata parte alle ore 9.00 fino al tramonto col tuffo in mare alle ore 15,00. Quest’anno il tradizionale tuffo della Befana si arricchisce della Pedalata e della Camminata della Befana in programma alle ore 9,00 con partenza e arrivo dalla spiaggia all’altezza di via Lazio

 

Al Magazzino del Sale alle ore 11,30 presentazione del catalogo della mostra “Ti racconto una cosa… dei miei giochi”,  nell’occasione, verrà distribuita una copia del catalogo a tutti i partecipanti.

 

Dal 6 gennaio fino al 15 gennaio il venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 alla Sala Rubicone “Colori al vento”, seconda edizione del laboratorio di aquiloni  per adulti e bambini a cura del Cervia Volante. 

 

Proseguono le iniziative il 7 gennaio dalle 15.00 alle 18,30 con un Concerto di esibizioni musicali sul palco in Piazza Garibaldi  e l’8 gennaio dalle 15.00 alle 18,30 sempre in Piazza Garibaldi  con  spettacoli di ballerini  per la Festa di chiusura.

 

 

Milano Marittima - MimaOn Ice incontra la Befana

 

Sarà anche vero che la Befana tutte le feste si porta via, ma il gran finale della seconda edizione di MimaOnIce  è particolarmente ricco di appuntamenti e occasioni di divertimento. Si parte il 5 gennaio con  l’apertura del Museo delle scope e le animazioni con Pinolo e la Befana, in esposizione la Scopa e la Calza Giganti, inoltre sarà possibile iscriversi per la "Corsa delle Scope". Alle ore 16.00 il Grande Show di “Alberto & Nancy Zavatta” con spettacolo di  Quik Change, Slinky ed Equilibrismo, seguirà il  Flash Mob delle Befane.

Il 6 gennaio la Befana arriva alle ore 15:30 con la grande parata dei personaggi e degli amici di Mima OnIce,  l’apertura della “Calza Gigante”, Musica e Balli con "Pasquaroli" alla Casetta di Babbo Natale  in Viale Gramsci e poi La Corsa delle Scope ,

Alle ore 16,00 simpatia e comicità con gli acrobati di "Sterza Crew" dal Circo di Monte Carlo. Alle ore 16,00 nella 1 Traversa direttamente da Italia's Got Talent, le incredibili performances by Quad Evolution di Cervia con i veicoli di Quad Evolution, con il campione Roberto Poggiali.

Il 7 gennaio alle ore 16,00 Simpatia e comicità con gli acrobati, la casetta delle caramelle.  Alle ore 16,30 parte "Il Migliore Amico di MimaOnIce" manifestazione canina di bellezza e simpatia con la partecipazione di "Campioni Italiani di Agility" e "Cani Cross", "Campione Mondiale di razza Corso", "Gruppo Unità Cinofili e Terremoti".

Alle ore 22,00 Ice Galà 2017 performance artistica su ghiaccio con la partecipazione straordinaria degli atleti della Nazionale Italiana e delle atlete  dello Sporting ghiaccio artistico di Pinzolo, in collaborazione con Madonna di Campiglio.

Musica eventi e shopping nelle boutique di Milano Marittima.
Domenica 8 gennaio MimaOn Ice saluta con il GALA DI CHIUSURA,  grande festa alle casette del villaggio. Alle ore 17,00 sul palco della pista Special Event Papeete On Ice & RDS .

 

Pisignano–Cannuzzo

 

La mattina del 6 gennaio arriverà la Befana che consegnerà casa per casa la tradizionale calza ai bambini che frequentano le scuole del territorio. Nel pomeriggio dalle ore 16,00 al Centro sociale si svolgerà uno spettacolo per i bambini.  L’organizzazione è a cura della ASD Grama in collaborazione col Consiglio di Zona di Pisignano-Cannuzzo.

 

 

Savio

 

"Arriva la Befana" al PalaSavio , area verde  della Chiesa, con calzette per nonni e bambini, pasqualotti, pesca gigante, palloncini, trucca bimbi, gara di torte delle Azdore  e ricco buffet .Organizzata dalla Proloco  di  Savio, la festa  è giunta alla tredicesima edizione e punta al successo degli anni passati grazie agli sponsor e ai tanti volontari di Savio che si impegnano per l'evento. Nell'occasione saranno consegnate  le foto del Natale 2016 scattate durante l'ormai tradizionale consegna dei cesti di Natale da parte dei volontari  che sono passati casa per casa per portare i doni  ma soprattutto un saluto, un abbraccio e un augurio alle 250 famiglie con i nonni ultraottantenni e ai bambini e alle maestre delle scuole del Paese.  Alle 17.30 estrazione  della  maxi-lotteria con  in  premio  buoni  spesa per un valore complessivo di 1.300 €. Gran finale alle 18,00 con bellissimi fuochi d'artificio. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.