23 giugno 2010 - Ravenna, Cervia, Cronaca

Turismo e raccolta differenziata, in arrivo 10 mila kit

Riparte la campagna promozionale ideata da Hera lo scorso anno per incentivare la raccolta differenziata nei mesi estivi e agevolare i vacanzieri che affittano residence ed appartamenti attraverso agenzie immobiliari.

Al momento della consegna delle chiavi per l’affitto dell’immobile, i turisti ricevono direttamente dall’agenzia un kit di sacchetti per raccogliere separatamente i rifiuti, oltre ad un pieghevole con le informazioni su cosa conferire, come e dove. In particolare il kit è composto da una busta con manici, di colore azzurro, da utilizzare per la raccolta differenziata di carta/cartone, due sacchetti di colore giallo per la raccolta della plastica e due sacchetti trasparenti per la raccolta della frazione organica.

Si stima che in questa stagione estiva i kit distribuiti saranno circa 10.000.

Nell’estate 2009 sono state una trentina le agenzie coinvolte nei lidi di Ravenna e circa cinquanta a Cervia. L’edizione di quest’anno registra un aumento delle agenzie, che sono arrivate quasi a 100: 58 della costa cervese e 41 di quella ravennate.

“Il dato più importante della scorsa edizione è stato l’aumento della percentuale di raccolta differenziata - commenta Tiziano Mazzoni, Direttore Hera SOT Ravenna -. In generale i mesi estivi sono i più critici, ma mentre nell’agosto del 2008 avevamo registrato un calo del 12% di raccolta, nel 2009, grazie a questa azione informativa, la diminuzione registrata si è fermata al 10% circa. L’azione di Hera nel diffondere corretti comportamenti a difesa dell’ambiente, è stata quindi premiata dal comportamento virtuoso e dall’impegno dei vacanzieri”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.