24 giugno 2010 - Ravenna, Cronaca

A fuoco una tubatura del gas, le fiamme sfiorano i 10 metri

L'incendio nella zona di San Bartolo

Si è risolto da poco l'incendio divampato tra San Bartolo e Santo Stefano nella tarda mattinata da una tubatura di gas in via Cella, all'angolo con via Trova. I Vigili del Fuoco sono, comunque, ancora sul posto con 6 uomini. La chiamata alla centrale era arrivata qualche minuto prima delle 12. Sul posto erano stati inviati 12 unità di personale.

Le fiamme sono state causate dalla rottura del tubo in seguito a una perforazione. La perdita è stata intercetta e ora toccherà ai tecnici di Hera riparare la rottura.

Il fumo e le fiamme si sono sprigionati fino a diversi metri di altezza. Una persona è rimasta ferita ed è stata portata al pronto soccorso. Dalle prime notizie, le sue condizioni non sembrano gravi.
La viabilità è stata bloccata per permettere le operazioni di spegnimento e per sicurezza.

Una lettrice racconta di aver visto "una colonna di fuoco alta 6/10 metri all'incrocio tra via Cella e via Trova" e di aver sentito "grande calore anche a distanza, da dove sono stati posti i birilli di blocco. Un rombo sordo dà il senso della forza di questo incendio".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019