20 febbraio 2017 - Ravenna, Cronaca, Società

A Ravenna un Oscar del cioccolato italiano

Leonardi Dolciumi si è aggiudicato la “Tavoletta d’Oro 2017” come miglior negozio d'Italia

“Il negozio con il miglior assortimento di cioccolata d’Italia”: è ancora forte l’entusiasmo a casa “Leonardi Dolciumi” per il prestigioso riconoscimento ricevuto in occasione del Salon du Chocolat, una delle più importanti manifestazioni internazionali dedicata al cioccolato, che si è svolta dal 9 al 12 febbraio a Milano.

Dal 1957 il negozio, situato nel centro storico di Ravenna e gestito da Elisa Leonardi con il figlio Mattia Simionato, è un punto di riferimento in città per tutti gli amanti del cioccolato, caramelle e dolciumi di ogni genere. I foodlovers del gusto dolce lo hanno seguito anche nel trasferimento da via Salara a via Pellegrino Matteucci, avvenuto nel 2014.

Abbiamo ricevuto il premio come miglior negozio di cioccolato d’Italia per varietà, qualità e professionalità – commenta Elisa Leonardi-. Sono molto felice, per noi è stata una grande emozione proprio adesso che il negozio di famiglia festeggia i 60 anni di apertura”.

Gli oscar del cioccolato italiano

È sul palcoscenico del prestigioso evento gourmet milanese che si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Tavoletta d’Oro 2017, che ogni anno celebra il gotha della cioccolateria italiana, a cominciare dai maestri cioccolatieri con le loro suggestive creazioni. Un “concorso” promosso dalla Compagnia italiana del Cioccolato, principale associazione del settore, che ha scelto di nuovo il Salon per premiare le eccellenze del cioccolato italiano.

Ricevere il premio davanti a tutti i cioccolatieri che mi sono stati maestri ha trasformato l’evento in una festa – racconta la titolare -. Sono tornata a casa con una grande energia, pronta per organizzare la Pasqua che è il nostro prossimo appuntamento con il cioccolato d’autore”.

Quattro giorni tra fashion, design e grandi chef

Fashion, food e design sono stati i temi che hanno contraddistinto la kermesse milanese, che ha visto per quattro giorni produttori, artigiani, pasticceri e artisti mettere il loro talento al servizio del pubblico per gustare il cioccolato e il cacao in tutte le sue forme con dimostrazioni, degustazioni e lezioni culinarie.

Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco, Iginio Massari, Davide Oldani, Davide Comaschi, Roberto Rinaldini, sono solo alcuni dei nomi dei protagonisti che hanno animato i palchi della manifestazione, con show cooking, presentazioni di libri e incontri con il pubblico.

Tantissime le iniziative che hanno colorato la fiera, come la “Chocolate Gallery”, originale sfilata di abiti in cioccolato firmati dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani realizzati in collaborazione con 12 stilisti internazionali, studenti della NABA-Nuova Accademia di Belle Arti Milano.

Un’edizione che ha visto anche la partecipazione del Maître Chocolatier, Ernst Knam. “Il re del cioccolato”, in esclusiva per il Salon, ha realizzato una scultura, simbolo dell’evento, che ha accolto gli ospiti al loro ingresso.

 

Valentina Viola

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.