9 ottobre 2009 - Ravenna, Politica

"Tutti i cittadini possono iscriversi a un partito"

Il commento del sindaco sui consiglieri aggiunti

“La libera scelta dei consiglieri aggiunti Puye Babacar e Miranda Kalefi - afferma il Sindaco Fabrizio Matteucci - ha generato in questi giorni una polemica dura quanto incomprensibile.
 

Chi ha messo in dubbio l’esercizio di questo diritto costituzionale ha provocato un’ignobile gazzarra. Non intendo prendervi parte. Però ricordo a tutti cosa dice l’articolo 49 della Costituzione:
 

‘Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale’. Questo è: ogni commento in più è superfluo”.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.