20 marzo 2017 - Ravenna, Cronaca

Salbaroli festeggia 110 anni di attività, “Quelle immagini di Ravenna arrivate in tutto il mondo”

La cartolibreria, nata nel 1907, in prima linea nella promozione del turismo cittadino

Era il 1907 quando la “Cartolibreria Salbaroli” aprì le porte per la prima volta. Il negozio di via Roma – davanti alla basilica di S. Apollinare nuovo - divenne presto il punto di riferimento degli studenti ravennati che lì potevano trovare penne, matite, quaderni e tutto l’occorrente per recarsi a scuola ben equipaggiati. Fu la vocazione imprenditoriale di Edoardo Salbaroli a creare quella che sarebbe diventata un’impresa storica della città, conosciuta e apprezzata da generazioni di ravennati.

Poi arrivarono i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e fecero macerie dell’edificio in cui si trovava la cartolibreria. Le famiglie Salbaroli, che vi abitavano, furono sfollate. Dopo i primi attimi di scoramento, però l’attività tornò in piedi, prima in via Cavour, poi in via Gamba, dove si trova tuttora.

Con il dopoguerra e con gli anni che seguirono, arrivò anche in Romagna quel boom turistico che stava cambiando gli usi e i costumi degli italiani. Fu allora che in casa Salbaroli si iniziò a pensare di produrre tutta quella serie di cartoline, gadget e pubblicazioni, che ancora sono uno dei tratti distintivi dell’attività.

“I souvenir a organetto”, le cartoline del mare, le vedute della città, le guide turistiche: milioni di persone hanno portato a casa un pezzo di Ravenna attraverso le produzioni Salbaroli. “Ci sono stati anni in cui le cartoline acquistate dai turisti facevano registrare numeri da capogiro. Oggi con gli smartphone il mercato è un po’ calato, ma abbiamo ancora quasi 500 soggetti molto apprezzati soprattutto dagli stranieri”, a spiegarlo è Patrizia Passanti, nipote di Edoardo Salbaroli, che, avvicendandosi a suo padre, il noto imprenditore Paolo Passanti, ora gestisce l’attività con la figlia Maria Vittoria; attività che, negli anni, ha ottenuto premi e riconoscimenti.

Cambiano i tempi e la Cartolibreria Salbaroli segue incessantemente i trend: “Oggi, grazie alla ricerca continua – spiega Patrizia Passanti - riusciamo a proporre ai clienti prodotti curati e innovativi. Gadget curiosi, spesso non facili da trovare, o prodotti di alta qualità a prezzi popolari. Fra le ultime serie c’è quella dedicata a Dante Alighieri, in vista delle celebrazioni del 2021”.
È così che sulle mug e su altri oggetti spunta il volto del Sommo Poeta o le sue cantiche. Un omaggio all’anima poetica e letteraria di Ravenna.
E la storia continua… 

 

C. Nardi

 

 

Tag: salbaroli

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017