4 aprile 2017 - Ravenna, Cronaca, Eventi

Piazza Kennedy si anima con le prelibatezze di "Bell'Italia"

L'evento organizzato da Confesercenti si è chiuso con un momento all'insegna della solidarietà

Si è conclusa domenica a Ravenna la manifestazione Bell'Italia, nel rinnovato contesto di piazza Kennedy, con lo show cooking di beneficienza dello chef ascolano Enrico Mazzaroni, titolare dell'agriturismo gourmet Il Tiglio di Montemonaco, purtroppo reso inagibile dal sisma degli ultimi mesi in Umbria e nelle Marche.

Per l'occasione lo chef ha presentato e preparato due titani della tradizione gastronomica italiana, rivisitati con creatività e sagacia: la Lasagna 2.0 (o dell'Uovo che voleva farsi Lasagna) e lo Spaghetto Aglio, Olio e Genziana.

In apertura dell'evento, Confesercenti Ravenna con la presenza del presidente comunale Mauro Tagiuri, ha consegnato allo chef Mazzaroni il ricavato della raccolta di solidarietà realizzata lo scorso novembre durante la tradizionale serata dedicata all'Associazione, la quale sarà destinata alla ricostruzione e alla ripartenza dell'attività dello chef stellato, fiore all'occhiello del territorio marchigiano.

Soddisfazione di Confesercenti Ravenna e di Explicom, la società organizzatrice, per il successo della manifestazione, che quest'anno ha raddoppiato gli espositori riempiendo anche piazza Kennedy appena riaperta: "Questa manifestazione è dedicata al nostro centro storico, che vogliamo sempre vedere così aperto e vivo, ma soprattutto agli imprenditori di Piazza Kennedy e dintorni, che per due lunghi anni hanno sofferto e che ora, grazie anche ad appuntamenti come questo, speriamo possano riacquistare nuovamente gratificazioni e serenità".

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.